ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Elezioni Georgia: vince la Zurabishvili

Elezioni Georgia: vince la Zurabishvili
Dimensioni di testo Aa Aa

Salome Zurabishvili, sostenuta dal partito di governo "Sogno Georgiano", ha vinto nel secondo turno delle elezioni presidenziali ottenendo oltre il 55% delle preferenze. In seguito alla riforma costituzionale del 2017 la carica di Capo dello Stato in Georgia è di fatto onorifica ma il voto viene considerato come un anticipo del duello tra maggioranza e opposizione nelle prossime politiche in programma nel 2020.

Salome Zurabishvili: "La nostra scelta è una Georgia pacifica, un paese unito di pari cittadini. La nostra scelta è il dialogo con quelle parti della società che oggi non hanno votato per me e che non sono d'accordo con noi, ma siamo tutti cittadini di un paese ".

Il candidato alla presidenza dell'opposizione Grigol Vashadze, dopo la pubblicazione degli exit poll ha dichiarato di non riconoscere la sconfitta e di voler verificare i risultati finali. Al primo turno aveva ottenuto il 37,7 per cento delle preferenze.

Grigol Vashadze:
"È stato davvero un peccato: abbiamo assistito alla vergogna del cosiddetto governo, nel senso che hanno perso i resti della loro legittimità".

A Tbilisi e in tutto il Paese alta la percentuale dei votanti che, secondo la Commissione Elettorale supererebbe il 50%.