Elezioni in Assia, trema la Merkel

Elezioni in Assia, trema la Merkel
Diritti d'autore 
Di Alberto De Filippis
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

I Verdi puntano a bissare il successo della Baviera

PUBBLICITÀ

L'Assia sarà la tomba politica di Angela Merkel? Se lo chiedono in tanti alla vigilia del voto di questa domenica 28 ottobre dove 4 milioni e mezzo di tedeschi sono chiamati alle urne. Un voto che non poteva arrivare in un momento peggiore, due settimane dopo le elezioni in Baviera, che hanno visto il crollo dell’alleato Csu e l’exploit dei verdi,

Gli ambientalisti in Assia sono già alleati di governo, ma se il trend dovesse continuare, potrebbero mangiarsi proprio il partito della signora Merkel che secondo i sondaggi dovrebbe perdere oltre 10 punti percentuali. Lo SPD pur perdendo altri 7 punti, è accreditato di un 20% di suffragi. Spaventa invece l'aumento dell'estrema destra di Alternative für Deutschland. Secondo un analista: "La CDU sarebbe stabile attorno alla soglia psicologica del 20% ma sono i verdi che bissando un successo potrebbero puntare a ddiventare un attore di prima grandezza anche a livello nazionale. Qualcosa di cui dovrebbero tener conto anche all'estero, europei e americani".

Con un crollo dei socialdemoraici invece questi potrebbero infatti ritirare il loro appoggio all’esecutivo nazionale, aprendo una crisi di governo. Altra ipotesi ma forse fantasiosa, un nuovo esecutivo rosso rosso verde con Cdu, die linke, e Verdi ma con minore peso della signora Merkel.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Angela Merkel, dalla Repubblica Democratica Tedesca alla Cancelleria

Germania: l'AfD cerca di prendere le distanze dalle accuse di propaganda russa

Germania, Habeck: "Dobbiamo aumentare la spesa militare per essere in grado di difenderci"