ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Crollo ponte:caso sfollati verso la fine

Crollo ponte:caso sfollati verso la fine
Un centinaio ancora in albergo in attesa di arredi in case
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – GENOVA, 24 OTT – Si va concludendo l’emergenza
abitativa degli sfollati a causa del crollo di ponte Morandi.
Delle 261 famiglie che non hanno più potuto avere la casa dal 14
agosto, giorno del crollo del viadotto autostradale, 170 hanno
scelto l’autonoma sistemazione e 88 le case messe a disposizione
dagli enti pubblici. Tre sono le famiglie che non hanno ancora
scelto come sistemarsi. A fare il punto è stato l’assessore
comunale Pietro Piciocchi, che ha la delega ai rapporti con il
commissario per la ricostruzione. Lo ha fatto a margine della
consegna di 9 appartamenti di Cassa depositi e prestiti, su 40,
ristrutturati nell’ex ospedale psichiatrico di Quarto.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.