ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Senato Usa: primo sì a Kavanaugh alla Corte Suprema

Lettura in corso:

Senato Usa: primo sì a Kavanaugh alla Corte Suprema

Senato Usa: primo sì a Kavanaugh alla Corte Suprema
Dimensioni di testo Aa Aa

Brett Kavanaugh è stato nominato nuovo giudice della Corte Suprema degli Stati Uniti con un voto preliminare della Commissione Giustizia del Senato. La questione passerà ora all’esame del plenum del Senato.

Compatto il voto dei due schieramenti, democratici contrari, repubblicani favorevoli. Ad eccezione del senatore repubblicano Jeff Flake: "Mi sentirò a posto solo quando l'FBI avrà approfondito ulteriormente i fatti. Si tratta solo di una settimana di indagini supplementari. Capisco che alcuni testimoni potrebbero non voler allungare ancora la discussione, ma penso che sia un atto dovuto".

Dopo avere annunciato la sua intenzione di votare in favore di Kavanaugh, Flake era stato fermato da una donna, vittima di abusi sessuali.

La già discussa nomina del giudice, dalle note posizioni antiabortiste, si è trasformata in un nuovo scandalo dopo le accuse di aggressione sessuale formulate da Christine Blasey Ford. Durante l'audizione di fronte al Senato, giovedi, la Ford ha raccontato di essere stata aggredita sessualmente da Kavanaugh durante una festa del liceo nel 1982.

Il candidato alla Corte Suprema, ha negato di essere stato presente quella notte e si è detto sicuro che qualsiasi indagine sul suo conto finirebbe per scagionarlo da ogni accusa.