Perdita ipoclorito sodio a porto Livorno

Perdita ipoclorito sodio a porto Livorno
Da cisterna, al momento esclusi rischi sicurezza e inquinamento
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - LIVORNO, 28 SET - Intervento dei vigili del fuoco al porto di Livorno per una perdita, definita limitata, di ipoclorito di sodio da un'autocisterna. I pompieri sono tuttora al lavoro, all'accosto 18 del Varco Galvani. Sempre i vigili del fuoco, intervenuti con una squadra e una motobarca, spiegano che la perdita è consistita in un gocciolamento di prodotto, contenuto mediante collocazione di idonei materiali di assorbimento: non sussisterebbero, allo stato attuale, problematiche di sicurezza o inquinamento ambientale. Sul posto intervenuto anche personale dell'Autorità portuale e la Labromare, ditta antinquinamento, per effettuare il travaso del prodotto.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Grecia accoglie i turisti turchi: potranno visitare dieci isole greche con un visto rapido

Scuole sotterranee in Ucraina: a Kharkiv bunker per le lezioni

La madre di Navalny denuncia le autorità russe: "Datemi la salma di mio figlio"