ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Il punto sul summit delle due Coree

Il punto sul summit delle due Coree
Dimensioni di testo Aa Aa

Janis Mackey Frayer: "La cosa molto importante sarà come quest'ultima dichiarazione verrà recepita a Washington. Questo summit dovrà preparare la strada a un secondo incontro fra Kim Jong Un e il presidente Trump. Gli Stati Uniti ovviamente stanno facendo pressione sulla Corea del Nord perché attui passi concreti prima che ci sia una vera e propria dichiarazione di pace e fine della guerra. Moon, da parte sua si recherà a Washington entro questo mese per riferire all'amministrazione Trump, lo stato delle cose e su come pensi andranno le cose. Questa visita a Pyongiang ha rappresentato un gesto simbolico importante. Decine di migliaia di persone si sono ritrovate per salutarlo. Abbiamo assistito a rapppresentazioni sincere di affetto fra questi due leader. La domanda delle cento pistole però, resta come e se questa simpatia fra i due leader possa poi manifestarsi anche in atti politici reali. La dichiarazioni finali sono ancora scarse di dettagli e restano abbastanza vaghe. Non c'è uno scadenzario per quanto riguarda la denuclearizzazione e nemmeno quali saranno i passi necessari ad attuarla".

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.