Manolas "rispetto per Real, non paura"

Manolas "rispetto per Real, non paura"
"Roma squadra in costruzione, persi giocatori importanti"
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 18 SET - La Roma non può permettersi di scendere in campo al Bernabeu e ripetere le prestazioni offerte in avvio di campionato. Lo dice chiaramente Kostas Manolas alla viglia dell'esordio in Champions in casa del Real Madrid. "Non possiamo fare una cosa simile. Giochiamo contro i campioni ed è già difficile per questo. Dobbiamo andare al Bernabeu a giocare la nostra partita con la testa positiva -spiega il difensore a 'Marca'. Il problema non è la difesa, l'attacco o l'attitudine. Dobbiamo difendere tutti e attaccare tutti. Una squadra non dipende da 4 difensori o da tre attaccanti. E' un discorso che riguarda tutti". Soprattutto in vista di un appuntamento così importante e delicato al tempo stesso. "Il Real ha giocatori di personalità e carattere, è una squadra temibile e con molta esperienza. Paura? Mai. Né la Roma né io possiamo aver paura di nessuno. Rispetto sì, ma paura no. Ha perso Ronaldo, un campione, ma il Real sarà sempre il Real. Adesso gioca più di squadra".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: Israele accetta la proposta per il cessate il fuoco, "ora spetta ad Hamas"

Mar Rosso: affonda la Rubymar attaccata dagli Houthi

Roma, il cancelliere tedesco Scholz a colloquio privato con Papa Francesco