EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Femminicidio: Conte, si rispettino donne

Femminicidio: Conte, si rispettino donne
Premier su omicidio poetessa, scuola aiuti crescita culturale
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 16 SET - "Angela Ferrara non scriverà più racconti per bambini né poesie. Uno degli ultimi versi recitava: "Se davvero m'ami, non raccogliermi". Il marito non ha però raccolto quest'implorazione. Accecato dalla follia l'ha uccisa nei pressi della scuola dove aveva accompagnato il figlio e a sua volta si è tolto la vita. Il piccolo è entrato nel luogo dove si coltivano confronto e dialogo. Non aveva immaginato che non avrebbe più riabbracciato i suoi genitori". Lo scrive su facebook dedicato alla donna uccisa nel potentino, il premier Giuseppe Conte. "Qualche giorno fa ho inaugurato l'inizio del nuovo anno scolastico visitando due scuole. Ho auspicato che la scuola possa costituire un luogo di crescita personale e culturale, un luogo di confronto dove coltivare il valore del rispetto dell' altro e creare le premesse per vivere in un Paese migliore. Un Paese dove le donne vengano rispettate. Un impegno che come uomo e come presidente del Consiglio intendo portare avanti", scrive.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: sistema sanitario "in ginocchio". Centinaia di Palestinesi costretti a vivere tra i rifiuti

Spagna, Norvegia e Irlanda riconoscono lo Stato di Palestina

La Russia propone una modifica unilaterale dei confini nel Mar Baltico