ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Cina è tornata la cicogna

Lettura in corso:

In Cina è tornata la cicogna

In Cina è tornata la cicogna
Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo 35 anni di contenimento della bomba demografica le famiglie in Cina possono mettere al mondo più di un bambino...in realtà la liberalizzazione della natalità risale al 2016 ma adesso si pensa a famiglie sempre più numerose visto il forte invecchiamento dei cinesi.

La paura dei due miliardi

La politica del figlio unico era stata lanciata nel 1979 per contenere la sovrappopolazione della Cina e, secondo gli esperti, è servita ad evitare che il numero attuale degli abitanti sfiorasse i due miliardi di individui (ora supera 1,3 miliardi).

Un calo inaspettato

Lo scorso anno, per la prima volta dalla fine della politica del figlio unico, si è verificato un calo, seppure lieve, delle nascite rispetto all’anno precedente: i nuovi nati nel 2017 erano 17,23 milioni contro i 17,86 milioni del 2016, un numero comunque non soddisfacente per il governo cinese, che si aspettava circa venti milioni di nuovi nati.

I programmi di stato

Il via libera dei deputati all’emendamento arriva dopo l’annuncio fatto dal Partito Comunista Cinese lo scorso 29 ottobre. La norma rappresenta un passo avanti nella distensione della rigorosa politica demografica, che segue i primi cambiamenti messi in atto nel 2013 quando venne ampliato il numero di eccezioni per cui le coppie potevano avere anche un secondo figlio.