EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Russia 2018: le strade di Mosca invase dagli argentini

Russia 2018: le strade di Mosca invase dagli argentini
Diritti d'autore 
Di Galina Polonskaya
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nikolskaya Street è diventato il punto di ritrovo dei tifosi di tutto il mondo. Oggi tocca all'Argentina, che stasera sfiderà la Croazia

PUBBLICITÀ

Le strade di Mosca sono invase dai tifosi in questi giorni di festa mondiale. Oggi tocca agli argentini, che aspettano l'incontro di questa sera, tra la loro nazionale e la Croazia. Dopo l'1-1 inatteso rimediato con l'Islanda all'esordio, i tifosi dell'Albiceleste sperano in una vittoria.

"Non vedo l'ora di questa sera. Dobbiamo vincere per forza, questo è certo. Onestamente sono molto nervoso, perché i croati sono forti, ma noi siamo i migliori e ce la faremo, passeremo il turno", spiega un tifoso.

"Abbiamo fatto di tutto per venire qui, abbiamo lasciato le nostre famiglie a casa, i nostri lavori. Ma questa è la vita ed è quello che ci piace fare", dichiara un altro argentino.

Nikolskaya Street, che si trova in pieno centro a Mosca, è sempre stata una destinazione turistica, anche se meno gettonata delle più note Piazza Rossa e Lubyanka. Dall'inizio della rassegna iridata Nikolskaya Street è un punto di ritrovo per i tifosi, di qualsiasi fede siano.

"La città è molto bella e ci stiamo davvero divertendo", dichiara un tifoso della nazionale di Messi.

Galina Polonskaya, euronews: "Di notte cantano e di giorno visitano la città. Per ora la situazione è molto tranquilla, anche perché agli hooligans è stato vietato l'ingresso".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Maradona ricoverato in ospedale

Olimpiadi: riconosciuto lo status neutrale ad atleti russi e bielorussi

Parigi 2024: esclusi gli atleti di Russia e Bielorussia dalla cerimonia di apertura delle Olimpiadi