Antiterrorismo, Gabrielli: "Condividere le informazioni in Europa"

Antiterrorismo, Gabrielli: "Condividere le informazioni in Europa"
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Si è tenuta il 7 febbraio a Roma la seconda riunione dei capi della Polizia degli Stati dell’Unione europea dell’area del Mediterraneo-Ermes (European Relationship for Mediterranean Security)

PUBBLICITÀ

"Oggi il tema non è possedere le informazioni, ma condividerle". Il capo della Polizia Franco Gabrielli va dritto al punto di uno dei principali problemi dell'Europa nella** lotta al terrorismo**. L'occasione gliela offre il secondo incontro dei capi delle polizie dei paesi dell'Unione europea che si affacciano sul Mediterraneo, aperto a Roma dal ministro dell'Interno Marco Minniti.

"In Europa c'è un sistema di raccordo delle forze di polizia, che è Europol ed uno dei sistemi giudiziari, che è Eurojust. Ma non c'è quello di intelligence", ha detto Gabrielli.

Durante la riunione si è parlato anche dell'esperienza italiana del Casa, il Comitato di analisi strategica antiterrorismo, un tavolo permanente tra polizia giudiziaria e servizi di intelligence . L'obiettivo comune è creare qualcosa di simile anche in Europa.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Prosciugare il portafoglio dei Jihadisti per contrastare il terrorismo

Francia: addio stato di emergenza, benvenuta legge antiterrorismo

Spagna e Francia, operazioni antiterrorismo: 8 arresti