Incendi in California, arrestato un uomo

Incendi in California, arrestato un uomo
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
PUBBLICITÀ

La California brucia.

Un incendio sta devastando il nord dello stato. evacuati circa 1500 residenti.

Le autorità hanno arrestato mercoledì un uomo di 29 anni sospettato di aver appiccato il fuoco che poi è divampato e si è esteso. Dstrutte 10 case, danneggiate almeno altre cinque e minacciate altre centinaia di persone.

L’incendio si sarebbe scatenato martedì nei pressi della città di Oroville, una regione già colpita e un’evacuazione massiccia all’inizio di quest’anno causata da danni a sezioni della diga più alta della nazione.
In campo i soccorritori e i mezzi che stanno cercando di spegnere le fiamme prima che l’area interessata si estenda.

#PonderosaFire [update] near Ponderosa way and Lumpkin road, (Butte Co) is now 2500 acres. Evacs in progress. https://t.co/Y4FOd0qJQ9pic.twitter.com/wWhdUc6jhf

— CAL FIRE (@CAL_FIRE) 30 agosto 2017

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, il più longevo leader repubblicano Mitch McConnell si dimette

Scoppio portellone aereo: a Boeing 90 giorni per rispettare gli standard di sicurezza

Primarie Michigan: Trump batte Haley, Biden vince ma è bocciato dagli arabi-americani pro Palestina