Dachau: 72 anni fa, la fine dell'incubo nel campo di sterminio

Dachau: 72 anni fa, la fine dell'incubo nel campo di sterminio
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Settantadue anni fa, una settimana appena prima della fine della Seconda Guerra Mondiale, due divisioni della VII Armata statunitense liberarono il campo di Dachau, nel quale erano state sterminate ol

PUBBLICITÀ

Settantadue anni fa, una settimana appena prima della fine della Seconda Guerra Mondiale, due divisioni della VII Armata statunitense liberarono il campo di Dachau, nel quale erano state sterminate oltre 41.000 persone.

Non ci fu battaglia, perché il giorno prima della liberazione Martin Gottfried Weiss, che comandava quel campo alle porte di Dachau e 123 tra fabbriche e campi annessi, consegnò tutto a un gruppo di prigionieri, che fu denominato Comitato Internazionale di Dachau, e fuggì nottetempo con gran parte delle guardie regolari del campo.

Un membro del Comitato Internazionale, Arthur Haulot, racconta che al campo arrivarono militari tedeschi e ungheresi arruolati nelle SS, per consegnare i prigionieri all’esercito statunitense.

Quei momenti vengono ricordati in questo fine settimana: nel campo, trasformato in memoriale, sono state deposte corone di fiori, e una messa serale anticipa le funzioni della domenica mattina, i ricordi dei sopravvissuti e delle autorità di fronte all’ex crematorio e la processione che si svolge ogni anno.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Alla vigilia del 75ennale, le immagini a colori dell'invasione alleata

Germania, disinnescata una bomba da 250 kg, risalente alla Seconda Guerra Mondiale

Sbarco in Normandia, le spiagge del D-Day potrebbero entrare nel Patrimonio Unesco