EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Una Soyuz per due

Una Soyuz per due
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

I russi riducono l'equipaggio per finanziare un nuovo laboratorio scientifico orbitante

PUBBLICITÀ

La Soyuz che è decollata dal cosmodromo di Baikonour verso l’ ISS , per la prima volta in oltre un decennio, non ha tre persone a bordo, ma solo due, un astronauta statunitense e un cosmonauta russo.

Il comandante Fiodor Iourtchikhine, veterano russo, alla sua quinta missione sulla Stazione spaziale internazionale, e il neofita statunitense, l’ingegnere e pilota Jack Fisher, raggiungono il francese Thomas Pesquet e gli americani Peggy Whitson et Shane Kimbrough.

I russi sono costretti a risparmiare, dirottando i fondi sul cantiere del nuovo laboratorio scientifico della ISS.

Sedici paesi partecipano al progetto della stazione che è in orbita intorno alla Terra dal 1998 ed è costata finora l’equivalente di quasi 93 miliardi di euro.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Astana: Putin vede Xi e Erdoğan, il leader russo: età dell'oro per le relazioni Mosca-Pechino

Ucraina, dove vanno i disertori russi: in Kazakhstan, ma senza una nuova vita

Inondazioni in Kazakistan, fatte esplodere le dighe artificiali per evitare nuovi allagamenti