Laureus Awards: Bolt e Biles atleti dell'anno, premiata Bebe Vio

Laureus Awards: Bolt e Biles atleti dell'anno, premiata Bebe Vio
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

E’ Usain Bolt l’atleta maschile del 2016.

PUBBLICITÀ

E’ Usain Bolt l’atleta maschile del 2016. A Montecarlo il velocista giamaicano, vincitore di tre ori ai Giochi di Rio, è stato incoronato per la quarta volta sportivo dell’anno nel corso dei Laureus Awards. Bolt aveva già vinto nel 2009, 2010 e 2013. A premiare il giamacaino, vincitore a Rio di 100, 200 e 4×100, un’altra leggenda dell’atletica mondiale come Michael Johnson.

Simone Biles si è aggiudicata il premio in campo femminile. La 19enne ginnasta statunitense, vincitrice di quattro ori a Rio, ha ricevuto la statuetta dalle mani di Nadia Comaneci. Bebe Vio si è aggiudicata il Laureus come migliore atleta paralimpica. A consegnarle il riconoscimento è stato Alessandro Del Piero. ‘‘Dedico questo premio alla mia squadra di scherma, alla mia famiglia, all’Italia”, le parole dal palco della schermitrice azzurra. Tra i premiati anche Nico Rosberg, Michael Phelps e la squadra di profughi che ha partecipato ai Giochi di Rio.

Tremendous and amazing emotions Laureus Sport Awards in <a href="https://twitter.com/hashtag/Montecarlo?src=hash">#Montecarlo</a> <a href="https://twitter.com/hashtag/Laureus17?src=hash">#Laureus17</a> <a href="https://twitter.com/hashtag/sport?src=hash">#sport</a> <a href="https://twitter.com/LaureusSport">LaureusSport pic.twitter.com/sm5Gf9nE1s

— Beatrice Vio (@VioBebe) 15 febbraio 2017

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Budapest "mondiale": la Maratona ne ha suggellato il trionfo sportivo e turistico

Ungheria, al via tra le polemiche il Campionato mondiale di atletica leggera

Gli atleti ucraini: "Vinciamo per il nostro Paese"