Migranti: a piedi da Belgrado alla frontiera croata

Migranti: a piedi da Belgrado alla frontiera croata
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Chiedono la riapertura del confine

PUBBLICITÀ

A piedi in corteo da Belgrado verso la frontiera croata. Circa 200 migranti, per la maggior parte uomini, sono partiti dalla capitale serba chiedendo all’Unione europea di riaprire le frontiere. Non sono attrezzati, ma hanno l’intenzione di accamparsi lungo il confine.

Uno di loro spiega:

I rifugiati hanno grossi problemi in Serbia. Noi vogliamo andare in Croazia e chiediamo umilmente che ci facciano passare. Per questo ci siamo messi in cammino a piedi da Belgrado e siamo diretti verso il confine.

Alcuni sono in ciabatte

La maggior parte di questi migranti si dice originaria di Afghanistan e Pakistan. Dicono che la loro destinazione finale non sarebbe la Germania, ma l’Italia o la Francia.

La polizia serba li sta scortando, per evitare problemi alla circolazione. Nessuno di loro trasporta bagagli, pochi sembrano attrezzati per l’inverno.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Serbia, la vita dei profughi di guerra ucraini e russi

Serbia, l'opposizione protesta durante la prima sessione del Parlamento: "Elezioni rubate"

Serbia: proteste a Belgrado, chiesto l'annullamento delle elezioni