EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Week-end senza tregua per i soccorritori dei migranti nel Mediterraneo

Week-end senza tregua per i soccorritori dei migranti nel Mediterraneo
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Arrivati in centinaia ad Augusta, Catania e Messina.

PUBBLICITÀ

Sono sbarcati dalla nave della marina militare Sirio ad Augusta, in provincia di Siracusa, 576 migranti soccorsi sabato in 7 diverse operazioni fra la Libia e la Sicilia. Fra di loro, anche il corpo di un giovane somalo, che secondo la famiglia sarebbe morto di tubercolosi durante il viaggio. E la marina militare, con le navi Orione e Aliseo, nella giornata di domenica ha poi tratto in salvo 350 persone a bordo di tre gommoni alla deriva in acque internazionali a nord delle coste occidentali libiche. Sempre domenica la Guardia Costiera è intervenuta per prestare soccorso a 147 migranti il cui barcone si era incagliato a una cinquantina di metri dalle coste calabresi, mentre 12 tunisini sono stati bloccati dopo essere sbarcati a Lampedusa.

A Catania é arrivata la nave Phoenix con a bordo 237 persone, mentre a Messina un’imbarcazione norvegese ha trasportato 347 migranti soccorsi al largo delle coste libiche. Un giovane bisognoso di cure mediche è stato trasferito dalla nave in ospedale su un elicottero della Guardia Costiera.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Meloni: no ad armi Nato all'Ucraina contro la Russia, sì ad alleanza con Popolari di von der Leyen

Cosa sappiamo finora della morte di Angelo Onorato, marito dell'eurodeputata Francesca Donato

Terremoto ai Campi Flegrei: scossa più forte degli ultimi quarant'anni, evacuato carcere Pozzuoli