Yemen, colpito dai bombardamenti un ospedale di Medici Senza Frontiere.

Yemen, colpito dai bombardamenti un ospedale di Medici Senza Frontiere.
Di Selene Verri Agenzie:  AP, AFP
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La notizia giunge meno di 48 ore dopo che la stessa Msf ha comunicato la morte di dieci bambini nel bombardamento di una scuola coranica a Saada.

PUBBLICITÀ

Un ospedale gestito da Medici senza frontiere è stato colpito in Yemen dai bombardamenti aerei della coalizione a guida saudita. Le vittime sono numerose, ma non se ne conosce ancora il numero esatto. Un primo bilancio, del tutto provvisorio e probabilmente destinato ad aggravarsi, è di almeno sei morti e una ventina di feriti.

L’ospedale colpito si trova ad Abs, nel governorato di Hajjah, nel nord-ovest del paese. Residenti locali hanno detto che la zona si trovava da giorni sotto il fuoco aereo.

BREAKING: #Yemen MSF-supported hospital was hit by airstrikes at 15:45. We are assessing the situation. Number of casualties still unknown.

— MSF International (@MSF) 15 agosto 2016

.MSF</a> has supported ABS hospital since July 2015, 4611 patients have been treated since then at the facility. <a href="https://twitter.com/hashtag/PT?src=hash">#PT</a></p>&mdash; أطباء بلا حدود-اليمن (msf_yemen) 15 agosto 2016

La notizia giunge meno di 48 ore dopo che la stessa Msf ha comunicato la morte di dieci bambini nel bombardamento di una scuola coranica a Saada. La coalizione, che ha avviato la sua campagna di bombardamenti contro i ribelli Houthi nel marzo dell’anno scorso, ha dichiarato che l’obiettivo del raid non era la scuola, ma un campo d’addestramento di soldati bambini.

Secondo l’Onu nel conflitto in Yemen sono rimaste uccise finora più di 6400 persone.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Esplosione segnalata al largo delle coste dello Yemen, nello stretto di Bab el-Mandeb

Houthi attaccano tre navi nel Mar Rosso, un gesto contro Israele. Sale la tensione in Medio Oriente

Tragedia a Sana'a: oltre 80 vittime durante la distribuzione di denaro. Panico per uno sparo in aria