Obama a Cuba: protesta delle "Donne in bianco"

Obama a Cuba: protesta delle "Donne in bianco"
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La visita di Obama a Cuba suscita anche proteste. Circa cinquanta persone appartenenti al gruppo “Damas de Blanco” (Donne in bianco), formato da

PUBBLICITÀ

La visita di Obama a Cuba suscita anche proteste. Circa cinquanta persone appartenenti al gruppo “Damas de Blanco” (Donne in bianco), formato da parenti di dissidenti in carcere, hanno manifestato all’Avana per contestare il fatto che il Capo della Casa Bianca non abbia chiesto alle autorità cubane la liberazione dei loro cari.

Il gruppo è stato rapidamente circondato da alcune centinaia di contromanifestanti che inneggiavano a Fidel Castro ed è stato poi bloccato dalla polizia, che ha effettuato arresti.

Tra i fermati la leader delle “Damas de Blanco”, Berta Soler, che Barack Obama dovrebbe incontrare martedì assieme ad alcuni dissidenti.

Le proteste si sono concluse nel giro di pochi minuti e, in circostanze simili, i fermati vengono rilasciati dopo poche ore.

Iniziative delle “Damas de Blanco”, gruppo fondato nel 2003, si tengono ogni domenica per chiedere la scarcerazione dei detenuti politici.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Giovani cubani mandati a morire in Ucraina

Lavrov a Cuba: Russia e Stati Uniti non hanno relazioni speciali

Cuba, si rinnova il Parlamento con lo sguardo alla crisi economica