Notizie nascoste

Notizie nascoste
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Ogni venerdì i giornalisti di tutte le lingue di euronews selezionano alcune storie, dall’Europa e dal mondo, che non hanno fatto i titoli della

PUBBLICITÀ

Ogni venerdì i giornalisti di tutte le lingue di euronews selezionano alcune storie, dall’Europa e dal mondo, che non hanno fatto i titoli della stampa internazionale .

Francia: aggressore in mutande è la nuova star di Twitter

In Francia ecologisti che protestavano contro la caccia illegale sono stati aggrediti da alcuni abitanti della zona.
La spiacevole avventura è accaduta ad alcuni militanti della protezione degli uccelli che lunedì scorso hanno condotto un’azione a Audon, nelle Lande francesi.
Gli attivisti, una dozzina accompagnati da giornalisti, volevano distruggere delle trappole illegali, chiamate “matoles” in alcuni campi di mais. Fra le persone che non hanno aggredito l’attenzione mediatica un uomo in mutande che è diventato ben presto una star dei social media con centinaia di meme, immagini ritoccate e spesso satiriche.

Landes: des militants de la LPO et des journalistes agressés à coup de pelle https://t.co/iH3NuQVncn#AFPpic.twitter.com/bZN0NNdLSy

— Agence France-Presse (@afpfr) November 9, 2015

pic.twitter.com/jNvjHE5cwp

— Tristan Berteloot (@Tristan_Brtloot) November 9, 2015

Exclu Star Wars 7, un nouveau perso, Darth Slipious des #Landes#starwars7#LPOpic.twitter.com/h30dnONL7q

— Imrage (@Imrage) November 9, 2015

pic.twitter.com/E7aErXuvFd

— legrugru (@legrugru) November 9, 2015

Paraskavedekatriafobia. Chi paura del venerdì 13?

Non solo la notissima serie di film dell’orrore dal titolo appunto: venerdì 13. La paraskavedekatriafobia è la paura irragionevole del venerdi 13 e si tratta di una
declinazione di un’altra fobia, la triscaidecafobia, che è il timore del numero 13. È un timore principalmente legata alla cultura popolare e alla superstizione. Include una saga nordica su 12 divinità invitate a una cena nel Valhalla, il paradiso vichingo. Una cena in cui irrompe il dio Loki che provocherà una lite e la conseguente morte di un altro dio, molto amato, Baldur. Fra i riferimenti biblici Giuda che ha tradito Gesù e che sarebbe stato il tredicesimo discepolo. E Cristo sarebbe stato crocefisso proprio un venerdì 13.

Iran: fratelli in armi

Il video mostra lo strano momento in cui nella partita fra Ghasem Nourizadeh e i suoi avversari dell’Uzbekistan. Il Nourizadeh vince l’incontro e accade l’irreparabile.

noro from Varzesh Video on Vimeo.

Best of del Kurash 2015

Il Kurash è una specie di catch alla turca ed è una disciplina assai nota in Asia centrale. Kurash e Kata sono particolari forme di combattimento che si rifanno ad antiche forme di lotta. L’obiettivo è quello di preservare antiche tradizioni innestando su di esse nuove tecniche di combattimento. Nel Kurash è anche possibile utilizzare metodi poco ortodossi per abbattere l’avversario.

Minacce dallo stato islamico, indirizzo: Mosca

Gli investigatori russi sulle tracce dello stato islamico sul web hanno scoperto un luogo inusuale dove trovare sospetti: Mosca. Almeno se utilizzano google maps.
Si tratta di un canale di stato dal nome Igil, che in russo è l’acronimo di Stato Islamico. Un canale controllato dal ministero della difesa. Non si sa da quanto questo canale sia indicizzato così da google, ma nel Paese sono mesi ormai che la tensione è al massimo. La Russia conduce ormai da tempo una campagna aerea contro basi dell’Isil al fianco del presidente siriano Bashar al-Assad ed è stata recentemente minacciata di attacchi sul proprio territorio come atto di rappresaglia.

The #Islamic#State Has Spread to Moscow, Says #Confused! #Google#Maps NOVEMBER 11, 2015 https://t.co/s2uHv7WjsOpic.twitter.com/wop1dxesWV

— YuriSL (@RussSL) noviembre 13, 2015

È probabile però che tutto sia stato l’atto di un buontempone che ha sfruttato un bug delle mappe di google. Per problemi tecnici l’applicazione è stata chiusa a maggio.

Francia, Iran: diplomazia alcolica e halal

Problemi diplomatici hanno funestato il prossimo incontro del presidente iraniano Hassan Rouhani a Parigi col suo omologo transalpino. Secondo il canale radiofonico francese RTL hanno chiesto un pasto senza vino a tavola e con cibo halal, che rispettasse cioè le regole islamiche. In nome del principio di laicità dello stato Hollande ha rifiutato e i di capi di stato si ritroveranno a discutere a stomaco vuoto questo martedì.

Spagna: caccia all’auto col camioncino sul tetto

Incredibile a dirsi, ma il video parla da solo.

Queste immagini sono state girate con un telefono cellulare in un’area industriale di Segovia in Spagna, e mostrano una Ford Focus che trasporta sul tetto un camioncino bianco. La polizia avrebbe già identificato i responsabili. Rischiano un’ammenda da almeno 500 euro.

: Italia: una settimana senza mail contro lo stress

E’ l’iniziativa lanciata da un’azienda comasca per creare maggiore soddisfazione sul luogo di lavoro.

Dall’analisi del clima aziendale che ha coinvolto impiegati ed operai con una serie di interviste e approfondimenti, è emerso che tra gli aspetti più pesanti del lavoro per i dipendenti c’era proprio la gestione di un’enorme mole di mail interne.

Mammoni? Se ne può affitare una a 30 euro l’ora

C‘è sempre bisogno della mamma. Sia che siate malati , o che viviate da soli per la prima volta. Giovani e anziani hanno bisogno della mamma.

Per qualcuno però la mamma è lontana. Per ovviare a queste difficoltà per circa 40 dollari l’ora (pressapoco 30 euro al cambio) potete affittarne una che vi fornisca sostegno psicologico o vi faccia quella torta che vi piace tanto e che solo mamma sa fare.

La mamma in affitto si chiama Nina Keneally, 63 anni, di Brooklyn. Ha avuto l’illuminazione quando ha scoperto che stava dando consigli gratuiti ai giovani della sua classe di yoga.

Colombia: contadino trova 600 milioni dei narcos

Apparterrebbero al famoso narcotrafficante morto negl 1993 i 600 milioni di dollari che un contadino ha ritrovato interrati nella sua fattoria. Anziché trattenerli li ha consegnati alla polizia perché sirealizzero opere pubbliche. Ci sarebbero ancora milioni di dollari appartenenti ai cartelli criminali e soprattutto a quello notissimo di Pablo Escobar, nascosti sul territorio colombiano.

PUBBLICITÀ

Un agricultor colombiano desentierra 600 millones de dólares pertenecientes a Pablo Escobar https://t.co/9owa2TGGmgpic.twitter.com/7LlOwrgVho

— La Voz de Galicia (@lavozdegalicia) noviembre 13, 2015

FONTI

www.liberation.fr

FENS

www.farsnews.com

foreignpolicy.com

www.washingtonpost.com

PUBBLICITÀ

zamoranews

The Guardian

La Provincia

Huffingtonpost.com

www.publico.es

PUBBLICITÀ
Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Georgia: primo voto del Parlamento sulla controversa legge sugli agenti stranieri, è protesta

Russia: estesa la detenzione della giornalista russo-americana Alsu Kurmasheva

Netanyahu contro Al Jazeera: Israele approva una legge che permette la chiusura dei media stranieri