EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Afghanistan: strage di soldati afghani uccisi dal "fuoco amico"statunitense

Afghanistan: strage di soldati afghani uccisi dal "fuoco amico"statunitense
Diritti d'autore 
Di Alberto De Filippis
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Sono almeno 12 i soldati afghani rimasti uccisi, dopo un attacco aereo che gli Stati Uniti hanno compiuto per errore contro un posto di controllo

PUBBLICITÀ

Sono almeno 12 i soldati afghani rimasti uccisi, dopo un attacco aereo che gli Stati Uniti hanno compiuto per errore contro un posto di controllo nella provincia di Logar, al sud della capitale Kabul. Al check point c’erano ufficialmente 14 soldati. Due sono dispersi.

L’incidente è occorso nel distretto di Baraki Barak, considerato uno dei più insicuri del paese e teatro da mesi di feroci scontri fra le truppe afghane e i talebani.

A rendere sospetto l’incidente il fatto che i combattimenti siano durati un’ora. Non ci sono informazioni su cosa possa aver motivato l’attacco dei due elicotteri statunitensi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti: Washington si prepara per il vertice Nato, la guerra in Ucraina al centro dei colloqui

Dibattito Usa: Biden si difende, ma per il Nyt deve lasciare

Evan Gershkovich a processo in Russia per spionaggio, il giornalista del Wsj in tribunale