EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Georgia, tigre scappata dallo zoo uccide un operaio

Georgia, tigre scappata dallo zoo uccide un operaio
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

E’ stata abbattuta dalla polizia georgiana la tigre che ha sbranato la scorsa notte un uomo a Tbilisi. L’animale era fuggito dallo zoo cittadino

PUBBLICITÀ

E’ stata abbattuta dalla polizia georgiana la tigre che ha sbranato la scorsa notte un uomo a Tbilisi. L’animale era fuggito dallo zoo cittadino assieme a molti altri esemplari a causa dell’inondazione che pochi giorni fa ha colpito la Georgia uccidendo almeno 19 persone. Nella fuga la tigre si è trovata davanti a un capannone.

“La tigre é entrata nel deposito e ha ucciso quell’operaio che stava lavorando. Lo ha attaccato alle spalle. Per entrare abbiamo dovuto forzare le sbarre della porta. La tigre poi è scappata spaventata dal rumore”.

Intanto le autorità rassicurano la popolazione: dopo aver ucciso 8 leoni, 7 tigri, 2 giaguari e 12 orsi, non dovrebbero esserci altri pericoli in circolazione.

“Sulla base delle informazioni di cui disponiamo, non dovrebbero esserci altri animali in giro. Alcuni sono stati abbattuti nelle gabbie, altri nel corso della notte”.

Il sindaco della capitale georgiana ha proposto di non riaprire lo zoo distrutto dall’alluvione, mentre le associazioni di difesa degli animali hanno protestato per quello che hanno definito “un ricorso eccessivo alla violenza” nei confronti delle bestie.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Georgia, la presidente non promulgherà la "legge sugli agenti stranieri": No a un ritorno al passato

"Un passo nella direzione sbagliata": Nato critica l'approvazione della "legge russa" in Georgia

Georgia, approvata in via definitiva la legge sull'influenza straniera contro media e ong