EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Hong Kong: smantellato Mong Kok, scontri tra manifestanti e agenti

Hong Kong: smantellato Mong Kok, scontri tra manifestanti e agenti
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
PUBBLICITÀ

Scontri tra manifestanti e polizia a Hong Kong dopo lo smantellamento del principale sito della protesta.

Centinaia di dimostranti hanno cercato di recuperare terreno dopo l’operazione degli agenti per liberare le strade dalle barricate e dalle tende che avevano occupato il quartiere di Mong Kok per due mesi.

In due giorni quasi 150 persone sono finite in manette, inclusi due leader studenteschi. Il mandato d’arresto però è scattato anche per sette poliziotti per il loro presunto coinvolgimento nelle violenze contro il manifestante Ken Tsang, a fine settembre.

I dimostranti restano barricati in altre due zone dell’ex colonia britannica passata nel ’97 sotto tutela cinese. Il movimento per la democrazia, lanciato dagli studenti di Hong Kong, chiede elezioni libere, senza pre-selezione dei candidati da parte di Pechino, alle consultazioni del 2017.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

35 anni da piazza Tiananmen: il mondo ricorda il massacro del 4 giugno 1989, la Cina no

Putin in Cina: Xi mi ha parlato della tregua olimpica in Ucraina sostenuta da Macron

Putin a Pechino con Xi Jinping: "Pronti a negoziare sull'Ucraina, partiamo dalla proposta cinese"