This content is not available in your region

Paesi Bassi: il parco solare galleggiante, chiave per il futuro

Di Andrea Buring
euronews_icons_loading
Paesi Bassi: il parco solare galleggiante, chiave per il futuro
Diritti d'autore  euronews

I pannelli solari sui laghi artificiali non sono una novità. Ma le aspettative sono grandi, quando si tratta del più grande parco solare galleggiante fuori dall'Asia: longevità, resistenza al vento e alle intemperie e un buon ecobilancio

73.000 pannelli solari, 13 trasformatori e 338 inverter. Questa è alta tecnologia in azione in mezzo alla natura. Ci troviamo sul più grande parco solare galleggiante fuori dall'Asia, che è stato costruito l'anno scorso su un lago di 18 ettari vicino a Zwolle, nei Paesi Bassi. Produce il 6% del fabbisogno energetico della città. Alta tecnologia con un design unico.

Euronews
Il parco solare galleggiante di Zwolle visto dall'altoEuronews

"L'energia solare galleggiante funziona come un normale parco solare a terra o come i pannelli solari su un tetto", ci racconta Willem Biesheuvel, project manager presso BayWa r.e. "Ma in questo caso, i pannelli solari sono montati su una piccola imbarcazione, per così dire, con quattro galleggianti. Questa è la base della barca. E poi intorno ai galleggianti c'è la costruzione in acciaio, come un tetto".

Efficienza, durabilità e costi più bassi

Il progetto è stato condotto da BayWa r.e., un fornitore europeo di energia solare. L'azienda tedesca opera in tutto il mondo e cerca soluzioni di energia rinnovabile, che possano utilizzare risorse altrimenti non sfruttate, come questa cava di sabbia nei Paesi Bassi.

"Il grande vantaggio è che nei Paesi con una popolazione densa ma poco terreno a disposizione, possiamo utilizzare spazi per i quali non c'è un uso più conveniente", dice Benedikt Ortmann, direttore globale dei progetti solari a BayWa r.e. "I nostri impianti in Polonia dimostrano che per la prima volta possiamo generare energia solare allo stesso costo o anche a un costo inferiore, rispetto al gas, al carbone o al petrolio".

Euronews
Il parco solare galleggiante costruito su un lago di 18 ettariEuronews

Un aspetto importante, perché i costi di investimento per i sistemi di energia rinnovabile sono ancora alti. Integrando componenti all'avanguardia, il parco solare diventa altamente efficiente e duraturo, il che, a lungo termine, riduce i costi per consumatori e fornitori.

"La cosa bella delle energie rinnovabili è che il sole e il vento sono gratuiti", spiega Ortmann. "Questo significa che più a lungo funziona un parco solare o eolico, più economica diventa l'elettricità. Questo significa anche che abbiamo bisogno di componenti di lunga durata".

La chiave per il futuro

Uno dei componenti chiave di qualsiasi parco solare sono gli inverter fotovoltaici. ""Questi sono gli inverter. E ogni fila di barche finisce qui all'inverter", ci mostra Biesheuvel. "I cavi arrivano dai moduli sotto la passerella".

Euronews
Gli inverter che trasformano la corrente continua dei pannelli solari in corrente alternataEuronews

Gli inverter, come questi di Huawei, trasformano la corrente continua dei pannelli solari in corrente alternata, che può fluire nella rete elettrica e alimentare le nostre case. "Al momento stiamo usando inverter di capacità ancora maggiore, quindi abbiamo bisogno anche di meno inverter sul sistema, per risparmiare spazio e soldi", racconta il project manager.

Questo enorme parco solare galleggiante ha una durata di vita di almeno 30 anni. La maggior parte del materiale usato è riciclabile.

"Questo tipo di innovazione è la chiave per alimentare il futuro. Questo è il primo passo in quel processo; ma il prossimo passo sono ovviamente anche laghi più grandi e persino il mare", conclude Biesheuvel.