EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Elezioni europee e amministrative: dove seguire i risultati elettorali

Urne elettorali
Urne elettorali Diritti d'autore Alessandra Tarantino/Copyright 2019 The AP. All rights reserved.
Diritti d'autore Alessandra Tarantino/Copyright 2019 The AP. All rights reserved.
Di Michela Morsa
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

"Election day" di giugno: sabato 8 e domenica 9 oltre alle elezioni europee si vota per rinnovare il governo regionale in Piemonte e per scegliere i nuovi sindaci di oltre 3.700 comuni italiani

PUBBLICITÀ

Si avvicina la chiamata alle urne di sabato 8 e domenica 9 giugno per 51 milioni di italiani. Per questa tornata elettorale il ministero dell'Interno ha reso disponibile sul suo sito uno speciale "Elezioni 8 e 9 giugno 2024", un approfondimento che contiene informazioni, video, grafici, dati e link d'interesse sull'appuntamento al voto che vedrà gli italiani recarsi alle urne dalle 15:00 alle 23:00 di sabato 8 e dalle 7:00 alle 23:00 di domenica 9 per tre diverse elezioni, in alcune Regioni.

In tutta Italia, si vota per eleggere i membri italiani del Parlamento europeo, ma gli elettori del Piemonte dovranno anche esprimere la loro preferenza per rinnovare il governo regionale e i cittadini di circa 3.700 comuni dovranno scegliere il loro nuovo sindaco.

Nello speciale sarà possibile consultare in un unico ambiente tutte le notizie pubblicate dal Viminale sulle prossime consultazioni. Si potrà accedere in modo semplice e diretto sia a materiale documentale - come circolari e pubblicazioni - che a dati sul corpo elettorale, sugli enti al voto, sulle liste e i candidati, illustrati anche attraverso grafici.

Il ministero ha anche sviluppato la piattaforma Eligendo, con la quale verranno diffusi in tempo reale i dati ufficiosi su affluenza e risultati elettorali relativi a tutte e tre le elezioni. Eligendo è consultabile sia da pc che da smartphone tramite l'app Eligendo Mobile, disponibile per Android e iOS, che potrà essere scaricata utilizzando link diretti ai relativi store o inquadrando i QR code presenti sulla pagina dedicata allo speciale elezioni.

Elezioni europee: quando si sapranno i risultati

L'8 e il 9 giugno gli elettori dovranno scegliere chi saranno i 76 membri italiani del nuovo Parlamento europeo, che conta in tutto 720 europarlamentari. Si vota con un sistema elettorale proporzionale nelle cinque circoscrizioni in cui è diviso il territorio nazionale.

Gli elettori possono esprimere da una a tre preferenze tra i quindici candidati della lista scelta, rispettando però l'alternanza di genere, pena l’annullamento della seconda o della terza scelta. La soglia di sbarramento è al 4 per cento.

Lo spoglio dei voti comincerà in tutti i Paesi europei alle 23:00 di domenica sera.

Qui tutti i candidati delle cinque circoscrizioni:

Circoscrizione Nord Est

Circoscrizione Nord Ovest

Circoscrizione Centro

Circoscrizione Sud

Circoscrizione Isole

Fac simile scheda elettorale per le elezioni europee, versione rosso rubino per la circoscrizione Centro
Fac simile scheda elettorale per le elezioni europee, versione rosso rubino per la circoscrizione CentroMinistero dell'Interno

Elezioni regionali in Piemonte: quando si sapranno i risultati

In Piemonte si vota anche per rinnovare Consiglio, presidente e Giunta regionale. Dato per favorito l'attuale governatore e vicesegretario di Forza Italia Alberto Cirio, che si ricandida per un secondo mandato. Cirio è sostenuto da tutta la coalizione di centro-destra, a cui si aggiunge la lista Piemonte liberale e moderato.

A sfidarlo a sinistra c'è Gianna Pentenero, attuale assessore al Lavoro della giunta torinese di Stefano Lo Russo, sostenuta dal Partito democratico, Alleanza Verdi e Sinistra, Stati Uniti d’Europa (la lista di scopo che comprende Più Europa, Italia Viva, il Partito Socialista Italiano, i Radicali Italiani, i Libdem Europei e L’Italia c’è) e dalle liste Piemonte Ambientalista e Solidale e Pentenero presidente.

Sostenuti da un'unica lista gli altri candidati: Sarah Disabato, attuale capogruppo in Regione Piemonte del Movimento 5 stelle, l'avvocato Alberto Costanzo, appoggiato dalla lista Libertà di Cateno De Luca, che riunisce numerose formazioni politiche, e Francesca Frediani, consigliera regionale dal 2014, ex pentastellata ora esponente della lista Unione popolare.

Le modalità di voto possibili sono diverse. Se si vota soltanto per il candidato alla presidenza della Regione, il voto non sarà esteso alla lista o le liste collegate al nome. Se si decide di esprimere una preferenza solo per la lista, il voto si estende anche al candidato che la rappresenta. Si può anche votare sia per la lista che per un candidato presidente collegato o per una lista e per un candidato che non è collegato. Si possono esprimere fino a due preferenze che dovranno essere di sesso diverso, pena l’annullamento della seconda scelta.

Elezioni comunali: quando si sapranno i risultati

In 3.715 comuni italiani (circa il 40 per cento del totale) si vota per rinnovare consiglio, sindaco e Giunta comunale. Tra i comuni che dovranno eleggere un nuovo sindaco e un nuovo consiglio comunale ci sono anche 29 capoluoghi di provincia. Di questi, sei sono capoluoghi di regione: Bari, Cagliari, Campobasso, Firenze, Perugia e Potenza.

PUBBLICITÀ

Le operazioni di scrutinio per le elezioni comunali inizieranno lunedì 10 giugno alle ore 14. Gli eventuali ballottaggi si svolgeranno il 23 e il 24 giugno 2024.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni europee in Italia, le opinioni degli elettori a pochi giorni dal voto

Europee in Italia, "Vota il partito del non voto": un'idea per combattere l'astensionismo giovanile

Elezioni europee, i candidati italiani "impresentabili" secondo la commissione antimafia: chi sono