This content is not available in your region

Perché l'Europa sta affrontando più ondate di caldo rispetto ad altre aree di media latitudine?

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
AP Photo
AP Photo   -   Diritti d'autore  Michael Probst/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved

Gli europei hanno patito molteplici ondate di caldo quest'estate, in un assaggio di ciò che accadrà nei prossimi anni.

Infatti, il cambiamento climatico sta avendo un impatto particolare sul Vecchio Continente, ha spiegato un esperto a Euronews.

"L'Europa è particolarmente colpita da un'ondata di caldo amplificato, da tre a quattro volte maggiore rispetto al resto delle medie latitudini", ha detto a Euronews Kai Kornhuber, scienziato del clima presso il Lamont-Doherty Earth Observatory della Columbia University.

Si ritiene che le alte temperature in Europa abbiano causato migliaia di morti dovute al caldo, mentre decine di migliaia sono state anche costrette ad evacuare dalle loro case o alloggi per le vacanze, a causa dei violenti incendi alimentati dal caldo.

Michael Probst/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved
AP PhotoMichael Probst/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved

Un nuovo record europeo di 48,8°C è stato raggiunto all'inizio di questo mese nella provincia di Siracusa, in Sicilia, mentre molti altri Paesi hanno anche sperimentato temperature superiori ai 40°C.

La causa è uno stato "specifico" della corrente a getto - due strette bande di vento forte nei livelli superiori dell'atmosfera - che tende a rendere i sistemi meteorologici più persistenti in Europa, portando a un rischio maggiore di caldo estremo, ha aggiunto Kornhuber.

"Penso che dovremmo davvero essere preoccupati", ha avvertito, prevedendo che l'Europa rischia di soffrire ondate di caldo ancora più "estreme" e "frequenti".

Secondo i meteorologi, ora è probabile che le temperature estive in Europa possano in futuro superare i 50°C.