EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Caronte in Europa: perché fa così caldo e quanto durerà?

Persone si rinfrescano su una spiaggia di Barcellona, Spagna, 12 luglio 2023.
Persone si rinfrescano su una spiaggia di Barcellona, Spagna, 12 luglio 2023. Diritti d'autore AP Photo/Emilio Morenatti
Diritti d'autore AP Photo/Emilio Morenatti
Di Angela Symons Agenzie:  AP
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

Italia, Spagna e Grecia affrontano temperature record. Quasi la metà dell'Unione europea sta combattendo contro una grave siccità

PUBBLICITÀ

L'Europa meridionale e orientale si sta preparando ad affrontare temperature record a causa di un'ondata di caldo torrido.

Alcune zone dell'Italia potrebbero raggiungere i 48 gradi nei prossimi giorni, facendo temere un aumento dei decessi dovuti al caldo. Martedì (11 luglio), un operaio addetto alla segnaletica stradale è collassato ed è morto vicino a Milano quando le temperature hanno raggiunto i 40 gradi.

Anche in Grecia si sono registrate massime di oltre 40 gradi, costringendo l'Acropoli di Atene a chiudere durante le ore più calde della giornata per proteggere i visitatori. A sud-est della capitale, migliaia di persone sono state costrette a evacuare le località di villeggiatura a causa degli incendi.

Migliaia di persone sono state evacuate durante il fine settimana anche a La Palma, in Spagna, dopo che un incendio ha invaso la parte nord-occidentale dell'isola. Le fiamme hanno colpito anche villaggi di montagna nel cantone svizzero del Vallese nella tarda serata di lunedì.

Il clima estremo è in parte dovuto all'anticiclone Caronte, che si sta spingendo in Europa dal Nord Africa.

Perché fa così caldo in Europa?

Gli ultimi picchi di temperatura sono stati peggiorati da un anticiclone chiamato "Cerbero". Quest'area di alta pressione è partita dal Sahara prima di spostarsi attraverso l'Africa settentrionale e il Mediterraneo.

L'ondata di caldo è stata ribattezzata dalla Società meteorologica italiana con il nome del cane a tre teste dagli occhi feroci che, nella mitologia greca, sorveglia le porte degli inferi.

Domenica (16 luglio), l'anticiclone chiamato "Caronte", dal nome del traghettatore dei morti della mitologia greca, ha iniziato a spostarsi sull'Europa, intensificando ulteriormente i problemi meteorologici del continente.

Quanto si scalderà l'Europa?

Secondo l'Agenzia spaziale europea (Esa), nei prossimi giorni le isole italiane di Sardegna e Sicilia potrebbero raggiungere i 48 gradi, potenzialmente "le temperature più calde mai registrate in Europa".

Nell'agosto del 2021, la Sicilia ha raggiunto i 48,8 gradi, il record attuale.

Roma, Bologna e Firenze sono tra le 10 città italiane attualmente in allarme rosso per il caldo estremo. È stato consigliato di evitare la luce diretta del sole tra le 11 le 18.

Martedì la temperatura nella capitale italiana ha raggiunto i 41,8 gradi, superando il precedente record di 40,5 gradi stabilito nell'estate del 2007.

Il servizio meteorologicospagnolo ha dichiarato che i termometri potrebbero raggiungere i 45 gradi nelle aree sudorientali della penisola iberica, anch'esse sotto allerta per caldo estremo. In alcune zone del Paese la temperatura del suolo ha superato i 60 gradi.

In Grecia, nei prossimi giorni, si prevede un'ondata di calore fino a 44 gradi in alcune zone del Paese. Le ambulanze sono schierate all'Acropoli a causa degli svenimenti dei turisti per il caldo.

Le autorità hanno vietato l'accesso alle riserve naturali e alle foreste per ridurre il rischio di incendi, mentre i comuni hanno aperto aree climatizzate negli edifici pubblici per consentire alle persone di ripararsi dal caldo.

PUBBLICITÀ

Anche in Turchia si sono registrate massime di 44 gradi nei giorni scorsi, mentre Cipro potrebbe raggiungere i 42 gradi e il Montenegro i 40 gradi La Serbia potrebbe affrontare 38 gradi martedì prossimo, mentre la Romania potrebbe raggiungere i 39 gradi sabato. In alcune zone della Croazia si prevedono 34 gradi; la scorsa settimana i vigili del fuoco hanno faticato a contenere un incendio boschivo vicino alla città costiera di Sibenik.

AP Photo/Emilio Morenatti
A man jumps into the sea on a breakwater in Barcelona, Spain, 12 July 2023.AP Photo/Emilio Morenatti

Quanto durerà l'ondata di calore di Caronte?

Si prevede che l'ondata di caldo estremo guidata da Caronte colpirà il Mediterraneo fino alla fine di luglio.

Ma non sarà la fine dei problemi climatici dell'Europa.

Secondo l'Organizzazione meteorologica mondiale (Omm), questo mese il continente ha registrato la settimana più calda di sempre, dopo aver sperimentato il giugno più caldo mai registrato.

PUBBLICITÀ

L'agenzia delle Nazioni Unite ha avvertito che c'è il 90 per cento di probabilità che El Niño continui fino alla fine dell'anno con una forza moderata o superiore.

Si tratta di un fenomeno meteorologico globale che comporta temperatura molto più alta del solito nelle acque dell'Oceano Pacifico. Un recente rapporto di Greenpeace sull'impatto dei cambiamenti climatici sul clima della Spagna ha evidenziato l'urgente necessità di ridurre le emissioni di gas serra che riscaldano il pianeta. L'aumento delle fonti di energia rinnovabile e la riduzione della dipendenza dai combustibili fossili sono fondamentali per raggiungere questo obiettivo.

Quasi metà dell'Europa sta affrontando una grave siccità

La siccità si sta diffondendo anche in Europa, con il 42 per cento del territorio dell'Ue in allerta secondo l'Osservatorio europeo della siccità (Edo). Ciò significa che il terreno si è asciugato a causa della mancanza di precipitazioni.

La situazione aumenta il rischio di incendi, soprattutto in Spagna e in Portogallo, e di perdite di raccolto. Un altro quattro per cento del territorio dell'Ue è in allarme rosso per la siccità, il che significa che le colture stanno già soffrendo.

PUBBLICITÀ

Sebbene alcune zone dell'Europa meridionale stiano iniziando a riprendersi grazie alle recenti piogge, una nuova siccità si sta accumulando nell'Europa settentrionale. Intorno al Mar Baltico, alla Germania, all'Irlanda, al Regno Unito e alla Scandinavia, la grave mancanza di pioggia potrebbe avere un impatto sui raccolti di quest'estate.

Come stare al sicuro durante le ondate di calore in Europa

Secondo un recente studio, le ondate di calore della scorsa estate hanno causato 61.000 morti in Europa.

I più colpiti sono stati gli anziani, le donne e gli abitanti dei Paesi mediterranei.

Mentre quest'estate inizia a battere i record di calore, si consiglia di rimanere idratati e di evitare caffeina e alcol. Si consiglia inoltre di evitare attività faticose nelle ore più calde della giornata.

PUBBLICITÀ

Bisogna anche prestare attenzione ai segni di un colpo di calore. I sintomi includono confusione dovuta alla mancanza di flusso sanguigno al cervello, pelle arrossata e secca, mancanza di sudore e, nei casi più estremi, convulsioni e crisi epilettiche.

Scoprite i nostri consigli su come rimanere freschi durante le ondate di calore in Europa.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Prima le alluvioni, poi la siccità: la Serbia alle prese con il cambiamento climatico

Caronte soffoca l'Europa. Attese massime oltre i 48 gradi in Sardegna

Italia, Germania, Francia: i Paesi Ue più lontani dagli obiettivi di emissione per il 2030