EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Cinema: l'Ungheria brilla al Festival di Annecy

"27" di Flóra Anna Buda
"27" di Flóra Anna Buda Diritti d'autore Boddah, Miyu Productions
Diritti d'autore Boddah, Miyu Productions
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Tre le pellicole premiate nelle categorie principali. "Il duro lavoro dei registi sta lasciando il segno"

PUBBLICITÀ

L'Ungheria si è aggiudicata ben tre premi nelle categorie principali al Festival del Cinema d'Animazione di Annecy in Francia, il più grande evento al mondo nel suo genere.

PER APPROFONDIRE: Il meglio del cinema di animazione al festival di Annecy

Cristallo d'oro al cortometraggio "27"

"27" della regista Flóra Anna Buda ha vinto il Cristal per il miglior cortometraggio. La pellicola, la storia di una giovane donna le cui fantasie la aiutano a trascendere la vita quotidiana, ha vinto anche la Palma d'Oro per il miglior cortometraggio al Festival di Cannes. Un successo narrativo e visivo.

L'Ungheria si è risollevata negli ultimi dieci anni e il fatto che io sia qui è dovuto al duro lavoro di tutti i registi che stanno lasciando un segno
Flóra Anna Buda
regista

Premio della giuria al lungometraggio "Le quattro anime del coyote"

Nella categoria lungometraggi, il Premio della giuria è andato a “Le quattro anime del coyote”, un film potente e coinvolgente sul tragico destino dei nativi americani, privati della loro terra.

Il regista Áron Gauder ha voluto attenersi il più possibile alla realtà... e il film farà ora il giro del mondo...

"È un film sui nativi americani amerindi; abbiamo cercato di essere il più accurati possibile in quanto ungheresi", ha commentato.

Premio Controcampo a "Tony, Shelly e la luce magica"

Infine, il Premio della giuria "controcampo” è andato a "Tony, Shelly e la luce magica", una coproduzione tra Ungheria, Slovacchia e Repubblica Ceca: delicata e poetica, capace di emozionare adulti e bambini.

LEGGI ANCHE:

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ungheria, lago Balaton preso d'assalto nonostante l'aumento dei prezzi

´Le master-class di Guillermo del Toro al Festival di Annecy

"Tutto del Classic Violin Olympus è unico!": l’intervista a Pavel Vernikov