EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Via libera dell'Easa: il Boeing 737 MAX può tornare nei cieli d'Europa

Un Boeing 737 MAX
Un Boeing 737 MAX Diritti d'autore AP Photo/Ted S. Warren
Diritti d'autore AP Photo/Ted S. Warren
Di Euronews Agenzie:  ANSA
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il velivolo era a terra da due anni, a causa dei disastri aerei in Indonesia ed Etiopia, causati da un malfunzionamento di un sensore

PUBBLICITÀ

E' arrivato l'ok anche da parte dell'agenzia dell'Unione europea per la sicurezza aerea (Easa) al ritorno in servizio del Boeing 737 Max, dopo quasi due anni a terra. La nuova versione rivista - con l'aggiornamento del software, dei manuali operativi - del velivolo del produttore americano potrà quindi tornare a volare nei cieli d'Europa.

A metà novembre l'agenzia federale statunitense (FAA) ne aveva già approvato la reintroduzione.

L’uso dei Boeing 737 MAX era stato sospeso in tutto il mondo nel marzo 2019, a causa di due incidenti mortali, a distanza di pochi mesi l'uno dall'altro, in Indonesia ed Etiopia, che avevano sollevato dubbi sulla loro sicurezza. I due aerei precipitarono poco dopo il decollo, per un malfunzionamento di un sensore, collegato a un software, che aveva impedito ai piloti di riuscire a controllare i velivoli.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Tesla: assemblea azionisti dà ok a maxi compenso di Elon Musk da 52 miliardi di euro

Cina, dazi Ue su auto elettriche è "protezionismo": toni da guerra commerciale da Pechino all'Europa

L'azienda energetica tedesca Uniper ha annullato i contratti con Gazprom