Fed: tassi d'interesse fermi, ma aumenta incertezza

Fed: tassi d'interesse fermi, ma aumenta incertezza
Diritti d'autore  REUTERS/Chris Wattie
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Fed: tassi d'interesse fermi, ma aumenta incertezza. La Federal Reserve lascia intendere che il taglio dei tassi arriverà a luglio

PUBBLICITÀ

Tassi d'interesse invariati, ma solo per il momento perché aumenta "l'incertezza" sulla crescita dell'economia statunitense.

L'avvertimento arriva dalla Federal Reserve che, spiega, agirà "in modo appropriato per sostenere l'espansione economica". La Fed lascia quindi intendere che il taglio dei tassi arriverà a luglio.

Per il momento, dunque, sono fermi al 2,25-2,5%, ma a sostenere l'ipotesi di un taglio dei tassi sono anche le nuove previsioni economiche. La Fed si attende ora che la crescita dell'inflazione si fermi quest'anno all'1,5% contro l'1,8% inizialmente previsto. E l'incremento dei prezzi al consumo si fermerà all'1,8%, al di sotto quindo dell'obiettivo del 2%, anche l'anno prossimo.

Confermata al 2,1% invece la crescita del Pil quest'anno, mente sale dall'1,9% al 2% la stima per il prossimo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'aspetto fisico dei vostri genitori può avere conseguenze sul vostro portafoglio. Ecco come

Ecco chi è l'uomo più ricco del mondo. Ha superato Elon Musk

Caso Rummo - Salvini: quanto funzionano i boicottaggi contro le aziende