EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

L'esito del voto in Germania non turba i mercati europei

L'esito del voto in Germania non turba i mercati europei
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Non provoca scossoni sui mercati europei la vittoria a metà di Angela Merkel in Germania. A Francoforte il Dax dopo l’apertura in negativo segna il rialzo, mentre sulle altre piazze finanziarie i listini registrano perdite contenute o si attestano attorno alla parità.
La conferma della cancelliera tedesca è rassicurante per l’analista Robert Halver. Ma lunghe consultazioni potrebbero turbare i mercati più in là.

“Con l’AFD, la Germania si muove verso la realtà di altri Paesi europei che hanno partiti populisti in parlamento”, dice Halver. “È molto importante, anche se sarà difficile,che il nuovo governo crei una visione economica con posti di lavoro e sicurezza sociale.
In modo tale che l’elettorato torni a votare per i partiti tradizionali fra quattro anni e venga salvaguardata la democrazia tedesca”.

All’indomani del voto in Germania l’euro si indebolisce rispetto al dollaro, mentre gli investitori preferiscono comunque i bond tedeschi rispetto a quelli del resto d’Europa.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ue: Gentiloni al Brussels Economic Forum, non possiamo fare marcia indietro sulla transizione green

Economia: per la Commissione europea l'inflazione Ue in calo al 2,7 per cento nel 2024

Germania, il lavoro part-time sta davvero creando problemi economici?