EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Cina: inizio anno col botto per le esportazioni

Cina: inizio anno col botto per le esportazioni
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

A gennaio l'export è cresciuto del 7,9% su base annua. Aumentano anche le importazioni

PUBBLICITÀ

Rimbalzo per le esportazioni cinesi all’inizio dell’anno, dopo il saldo negativo del 2016. Grazie al miglioramento della domanda globale e al Capodanno cinese, le esportazioni di gennaio, così come le importazioni, hanno accelerato.

L’export ha registrato un aumento di quasi otto punti percentuali rispetto all’anno precedente, mentre le importazioni sono aumentate di oltre il sedici per cento. Va comunque ricordato che nel 2016 il nuovo anno cadeva nel mese di febbraio.

“Il dato – spiega Zhao Zhongxiu, della University of International Business and Economics ha beneficiato di una serie di misure adottate nel Paese volte a stabilizzare le esportazioni e a promuovere la crescita economica. Alcune delle misure si sono rivelate efficaci, come quelle volte a semplificare l’amministrazione e facilitare il commercio estero, oltre ad aumentare i rimborsi fiscali per le esportazioni”.

Nel 2016, le esportazioni cinesi erano diminuite del 7,7 % a causa del rallentamento economico globale e della transizione del modello economico del Paese. Ora si teme che il protezionismo propugnato dal nuovo presidente degli Stati Uniti Donald Trump possa di nuovo ipotecare la crescita.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cina: nel 2016 export in calo del 7,7%

Da Pechino segnali di distensione verso gli Stati Uniti

Cercare un appartamento: in quale parte d'Europa vi costerà di più?