EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Borse: petrolio in rialzo per ottimismo su tagli Paesi non Opec

Borse: petrolio in rialzo per ottimismo su tagli Paesi non Opec
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Mosca "possibile rinvio vertice Vienna"

PUBBLICITÀ

Il prezzo del petrolio è in rialzo sulla scia dell’ottimismo per i tagli della produzione dei Paesi che non aderiscono Opec. Questo sabato i produttori di petrolio dovranno ufficializzare, a Vienna, il taglio di 600.000 barili al giorno della produzione dopo l’intesa tra i tre maggiori produttori del Cartello, Iran, Iraq e Arabia Saudita.

Teheran potrà invece aumentare la produzione fino a 3,79 milioni di barili al giorno per tornare ai livelli del 2005.

La Russia si è impegnata ad una riduzione di 300.000 barili al giorno. Ma alla vigilia dell’incontro, la delegazione di Mosca avanza l’ipotesi che il summit possa essere “rinviato” poiché permangono alcune “differenze”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cercare un appartamento: in quale parte d'Europa vi costerà di più?

La Bce lascia invariati i tassi di interesse: il controllo dell'inflazione resta fondamentale

Il sentimento economico per la Germania scende più del previsto: ripresa a rischio?