EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Ecco le 5 sterline di plastica. A prova di lavatrice e di portafogli

Ecco le 5 sterline di plastica. A prova di lavatrice e di portafogli
Diritti d'autore 
Di Diego Giuliani
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La Banca d'Inghilterra le presenta come più sicure, più pulite e più resistenti. Su una delle facce fa il suo ingresso Winston Churchill

PUBBLICITÀ

La Banca d’Inghilterra ha messo oggi in circolazione la nuova banconota in plastica da 5 sterline.

If you go to an ATM today you might get out #TheNewFiverpic.twitter.com/UELo17ROTN

— BBC Radio 5 live (@bbc5live) 13 settembre 2016

Più sicura grazie al sistema di ologrammi che riproducono la corona e quelli che, in base all’inclinazione, mostrano in alternativa il Big Ben o la regina, è ora disponibile solo in alcuni sportelli di Londra e poche altre città, ma entro il weekend dovrebbe approdare in tutto il territorio britannico.

Winston Churchill da accartocciare

Con Winston Churchill su una delle facce, promette di essere più resistente della sua antenata: secondo la Banca d’Inghilterra la si può torcere e accartocciare, senza il timore che esca malconcia da tasche o portafogli.

The wait is over. #TheNewFiver has arrived! pic.twitter.com/QKErU3pg2C

— Bank of England (@bankofengland) 13 settembre 2016

A prova di pesce rosso (e di lavastoviglie)

Grazie alla sua materia che le regala proprietà impermeabili, la nuova banconota promette di sopravvivere anche nella boccia con il pesce rosso o a un lavaggio in lavatrice, di chi l’avesse dimenticata nei pantaloni. Test effettuati da alcune emittenti britanniche mostrano come esca indenne anche da un passaggio in lavastoviglie.

They say we can wash it, we put it to the test with 5 Live's .@seanfarrington... #moneylaundering#TheNewFiverpic.twitter.com/0cQMev56zR

— BBC Radio 5 live (@bbc5live) 13 settembre 2016

Sempre della stessa materia dovrebbe poi essere la banconota da 10 sterline, che la Banca d’Inghilterra conta di mettere in circolazione per il 2020. La vecchia banconota da 5 sterline resterà invece in circolazione fino al 5 maggio del 2017.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Banconote in consolle. Le nuove 5£ si improvvisano puntina da giradischi

Auto elettriche, litio inquinante e costoso: dal manganese allo zinco, ecco le alternative

Elezioni europee: le sfide per le banche europee