EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Gaza: nuovo attacco su Rafah, 21 morti, Jihad islamica pubblica video di un ostaggio israeliano

Almeno 45 persone sono morte tra il 26 e il 27 maggio dopo pesanti bombardamenti israeliani su una tendopoli nel nord-ovest della città meridionale di Rafah
Almeno 45 persone sono morte tra il 26 e il 27 maggio dopo pesanti bombardamenti israeliani su una tendopoli nel nord-ovest della città meridionale di Rafah Diritti d'autore Jehad Alshrafi/Copyright 2024 The AP. All rights reserved.
Diritti d'autore Jehad Alshrafi/Copyright 2024 The AP. All rights reserved.
Di Maria Michela Dalessandro
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il portavoce delle forze di difesa di Israele Daniel Hagari ha affermato "di non avere informazioni" sulle notizie relative al presunto raid israeliano che martedì avrebbe colpito una tendopoli a Rafah uccidendo almeno 21 persone

PUBBLICITÀ

Dopo le decine di civili morti tra domenica e lunedì a Rafah, è salito a 21 il numero delle vittime in un altro raid israeliano nella città a sud della Striscia di Gaza. Lo ha riferito martedì il quotidiano israeliano Haaretz citando "fonti sanitarie della Striscia".

Nuovo raid israeliano su Rafah, Hagari (Idf): non abbiamo informazioni

Il portavoce delle forze di difesa israeliane Daniel Hagari ha affermato "di non avere informazioni" sulle notizie relative al presunto raid israeliano che oggi avrebbe colpito una tendopoli a Rafah uccidendo almeno 21 persone. "Non sono a conoscenza di questo incidente. Indagheremo", ha detto Hagari durante una conferenza stampa. 

La notizia di altre vittime civili palestinesi arriva dopo che nella notte tra domenica 26 e lunedì 27 maggio le Idf hanno colpito un campo di sfollati palestinesi nella parte nord-occidentale della città uccidendo 45 persone e ferendone centinaia. 

Dal 7 ottobre il numero delle vittime palestinesi è salito a 36.096 morti e 81.136 feriti

Jihad islamica pubblica video di un ostaggio israeliano rapito il 7 ottobre

Martedì media israeliani hanno riportato del video pubblicato dalla Jihad Islamica che ritrae uno degli ostaggi israeliani rapito il 7 ottobre. Si tratta di Sasha Trufanov, trentenne russo-israeliano sequestrato dal kibbutz di Nir Oz insieme alla madre, alla nonna e alla fidanzata Sapir Cohen, tutte rilasciate lo scorso novembre.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Unrwa: grave la situazione degli aiuti a Gaza, in 3 settimane 1 milione di sfollati da Rafah

Rafah, Israele bombarda ancora la tendopoli degli sfollati: altri morti nella Striscia di Gaza

Gaza, Netanyahu alla Knesset: "A Rafah un tragico incidente di cui rammaricarsi"