EventsEventi
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Yemen, altri attacchi Houthi a navi nel Mar Rosso: coinvolte marina Usa ed Europa

La Hms Diamond della Royal Navy britannica spara per abbattere un missile lanciato dagli Houthi dallo Yemen (24 aprile 2024).
La Hms Diamond della Royal Navy britannica spara per abbattere un missile lanciato dagli Houthi dallo Yemen (24 aprile 2024). Diritti d'autore LPhot Chris Sellars/AP
Diritti d'autore LPhot Chris Sellars/AP
Di Gabriele Barbati
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nelle ultime 48 ore gli Houthi hanno attaccato diverse navi mercantili dallo Yemen. Navi militari di Stati Uniti, Regno Unito e Grecia hanno abbattuto le minacce di droni e missili. Decine gli attacchi finora rivendicati dai ribelli contro le navi "israeliane"

PUBBLICITÀ

Una nave mercantile è stata attaccata giovedì in un'operazione dei ribelli Houthi condotta a 15 miglia nautiche dal porto di Aden, in Yemen.

L'attacco è arrivato a poche ore dall'annuncio delle forze armate statunitensi che una nave da guerra alleata aveva abbattuto un missile sparato contro la MV Yorktown, una nave di proprietà e con equipaggio statunitense oltre a quattro marinai greci.

Gli Houthi hanno rivendicato gli attacchi lanciati contro "navi israeliane" e arrivati dopo un periodo di relativa calma per la navigazione nella regione.

L'operazione ha preso di mira "la nave Msc Darwin con missili e droni", ha spiegato un portavoce degli Houthi, il generale Yahya Sare'e, all'emittente Al Masirah aggiungendo che i miliziani del gruppo hanno anche lanciato "un certo numero di missili balistici e missili da crociera contro obiettivi israeliani a Eilat".

La Darwin VI battente bandiera liberiana era diretta a Gibuti ed è arrivata a destinazione, il sito di tracciamento marittimo MarineTraffic.

Yemen, la missione Ue Aspides ha abbattuto altri droni

Sempre giovedì, le forze navali della missione dell'Unione Europea nel Mar Rosso hanno annunciato di avere respinto altri attacchi dal territorio Houthi.

Il ministero greco della Difesa ha dichiarato che una nave della marina militare greca  ha intercettato due droni lanciati verso un cargo commerciale dallo Yemen.

Gli attacchi alla navigazione sulla rotta che conduce dall'Asia all'Europa, attraverso il Canale di Suez, sono iniziati dopo lo scoppio della guerra tra Israele e Hamas. 

Gli Houthi, un movimento che ha preso il controllo di buon parte dello Yemen con armi e finanziamenti dell'Iran, hanno dichiarato di agire in difesa dei palestinesi di Gaza.

Dallo scorso novembre, la Maritime Administration degli Stati Uniti ha registrato più di 50 attacchi al trasporto marittimo nell'area, il sequestro di una nave e l'affondamento di un'altra.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Yemen: cinque attacchi Houthi verso navi di Regno Unito, Israele e Usa nel Mar Rosso

Gli Stati Uniti bombardano nuovi obiettivi degli Houthi in Yemen, Biden: "Pronti a rispondere"

Yemen: turisti bloccati a Socotra torneranno in Italia