EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Ucraina, "presto aiuti dagli Usa" dice Biden inclusi gli Atacms: colpita torre tv di Kharkiv

Attivisti a sostegno dell'Ucraina manifestano davanti al Campidoglio a Washington DC
Attivisti a sostegno dell'Ucraina manifestano davanti al Campidoglio a Washington DC Diritti d'autore J. Scott Applewhite/Copyright 2024 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore J. Scott Applewhite/Copyright 2024 The AP. All rights reserved
Di Gabriele BarbatiEuronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

Biden ha assicurato che le armi arriveranno presto a Kiev dopo l'approvazione del pacchetto da 61 miliardi di dollari da parte del Congresso. Zelensky dice che Ucraina e Stati Uniti lavorano a un accordo bilaterale di sicurezza

PUBBLICITÀ

Il presidente Volodymyr Zelensky ha annunciato che l'Ucraina sta lavorando a un "accordo bilaterale di sicurezza" con gli Stati Uniti, dopo una telefonata lunedì con Joe Biden.

"Gli aiuti militari arriveranno rapidamente" gli ha assicurato il presidente statunitense, dopo l'approvazione da parte del Congresso del pacchetto da 61 miliardi di dollari per l'assistenza militare a Ucraina, Israele e Taiwan. 

Biden ha promesso anche "significativi" aiuti per la difesa aerea, quando il provvedimento passa al voto del Senato nella giornata di martedì. Tra questi, Zelensky ha riferito di progressi nella trattativa per ottenere missili a lungo raggio Atacms, che hanno una gittata di circa 300 chilometri.

Droni su Odessa e Kiev martedì: diversi feriti

Due bambini sono tra i sette feriti per un attacco di droni su una zona residenziale di Odessa nelle prime ore di martedì, secondo media locali. Nessun danno nè vittime per ora invece a Kiev, la contraerea ucraina è riuscita ad abbattere i velivoli russi prima che raggiungessero la capitale ucraina.

Un bombardamento lunedì a Kharkiv, in Ucraina orientale, ha abbattuto la parte superiore di una torre televisiva che dominava la città a 30 chilometri dal confine russo. Le autorità locali hanno parlato di problemi alle trasmissioni ma escluso vittime.

L'Europa non si accorda per i Patriot all'Ucraina

I ministri degli Esteri e della Difesa dell'UE, riuniti a Lussemburgo, hanno convenuto che l'Ucraina ha bisogno di migliori difese aeree, ma si sono fermati di fronte all'impegno di fornire al Paese i sistemi Patriot.

"Mi dispiace, ma non ho Patriots qui a Bruxelles. Spetta alle capitali europee prendere le decisioni" ha detto  l'alto rappresentante dell'Ue per gli affari esteri e la politica di sicurezza, Josep Borrell.

La Germania, che ha annunciato nei giorni scorsi l'invio di una terza batteria di Patriot in Ucraina, sta guidando lo sforzo europeo per rispondere all'appello di Kiev per incrementare il proprio scudo aereo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina, Biden firma il pacchetto di aiuti all'estero da 95 miliardi: "Armi già nelle prossime ore"

Guerra in Ucraina: i russi vogliono conquistare Chasiv Yar entro il 9 maggio

Mar Baltico: la revisione dei confini marittimi, "provocazione deliberata" del Cremlino