L'attività russa ad Adiivka "è rallentata drasticamente" dopo la conquista della città

Un razzo viene sparato dai lanciarazzi Grad dell'esercito russo in una località non rivelata dell'Ucraina.
Un razzo viene sparato dai lanciarazzi Grad dell'esercito russo in una località non rivelata dell'Ucraina. Diritti d'autore Russian Defence Ministry Press Service via AP
Di Sasha Vakulina, Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

I recenti aggiornamenti da Avdiivka, una zona cruciale per il conflitto in Ucraina, indicano le continue difficoltà per le forze russe, ormai allo stremo. Le forze dell'Ucraina si sono invece ritirate dietro una nuova linea difensiva, preparata in anticipo

PUBBLICITÀ

Il ritmo delle operazioni offensive russe nei pressi di Avdiivka è drasticamente rallentato da quando la città ucraina è stata conquistata, secondo un aggiornamento dell'Institute for the Study of War (Isw).

Secondo un portavoce del gruppo di forze ucraine Tavriisk, il numero di attacchi russi in direzione di Avdiivka è diminuito significativamente nell'ultimo giorno e le forze russe si stanno attualmente raggruppando per condurre operazioni di sgombero nell'area.

Nel frattempo, il ministero della Difesa britannico afferma che è probabile che le forze russe non abbiano le forze per combattere e per sfruttare immediatamente la cattura di Avdiivka e che avranno bisogno di un periodo di riposo e di rifornimento.

L'Isw concorda e aggiunge che le forze russe dovranno probabilmente condurre una pausa operativa prima di riprendere le operazioni offensive nella direzione di Avdiivka.

In alternativa, dovranno trasferire nell'area ulteriori rinforzi da altri settori del fronte per evitare che le operazioni nei pressi della città si blocchino e per continuare gli attacchi in quest'area.

Le forze russe hanno riserve disponibili per i rinforzi in altri settori, ma non ci sono indicazioni che il comando russo stia già spostando queste riserve verso Avdiivka.

Nel frattempo le forze ucraine si sono ritirate su una nuova linea di difesa, preparata in anticipo e fortificata a "diversi livelli", secondo i funzionari.

Le immagini disponibili, che l'Isw non presenterà o descriverà in dettaglio in questo momento per preservare la sicurezza delle operazioni dell'Ucraina, non supportano le affermazioni secondo cui le forze ucraine non sono sufficientemente preparate a difendere le posizioni a ovest di Avdiivka.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: la Russia conquista Avdiivka, l'esercito di Kiev si ritira

Guerra in Ucraina: l'esercito di Kiev si ritira da Avdiivka

Guerra in Ucraina: morti e feriti negli attacchi russi in cinque regioni, Mosca tenta di avanzare