EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Ucraina: sono arrivate le bombe a grappolo Usa

Joe Biden durante la sua visita in Finlandia
Joe Biden durante la sua visita in Finlandia Diritti d'autore AP Photo/Susan Walsh
Diritti d'autore AP Photo/Susan Walsh
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Intanto Biden "punzecchia" Putin: "Non c'è alcuna possibilità che vinca la guerra in Ucraina"

PUBBLICITÀ

Sono arrivate in Ucraina le bombe a grappolo statunitensi. Lo hanno confermato Pentagono e Kiev. "Le abbiamo appena ricevute, non le abbiamo ancora usate, ma possono cambiare radicalmente la situazione sul campo di battaglia", ha detto in merito il comandante della controffensiva ucraina nel sud del Paese. 

Nel frattempo il presidente statunitense Joe Biden ha terminato la sua tournée europea in Finlandia, per celebrare la recente adesione del Paese scandinavo alla Nato. Durante la conferenza stampa, il Capo di Stato americano si è espresso sulla posizione della Russia nella guerra in Ucraina. "Non c'è alcuna possibilità che vinca la guerra in Ucraina. Ha già perso quella guerra...", ha detto Biden. "La mia speranza e la mia aspettativa, come vedrete, è che l'Ucraina compia progressi significativi nell'offensiva e che si arrivi a un accordo negoziale da qualche parte lungo la linea".

Non c'è alcuna possibilità che Putin vinca la guerra in Ucraina. Ha già perso quella guerra
Joe Biden
Presidente statunitense

Kiev ha espresso frustrazione per la mancata promessa di adesione immediata alla Nato. Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky non perde però l'ottimismo nel suo discorso di fine giornata: "Solo un giorno dopo Vilnius, sei Paesi hanno raggiunto le sette maggiori democrazie del mondo con cui abbiamo concordato delle garanzie di sicurezza: Repubblica Ceca, Danimarca, Paesi Bassi, Norvegia, Spagna e Svezia. Grazie! Sono fiducioso che il numero dei garanti aumenterà".

Per il presidente russo Vladimir Putin l'eventuale adesione di Kiev alla Nato "non migliorerà la sicurezza dell'Ucraina e, in generale, renderà il mondo molto più vulnerabile, portando a ulteriori tensioni sulla scena internazionale".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Esplosioni nella notte sul ponte di Crimea. Russia: "Sono stati gli ucraini". Due vittime

Ucraina, fronte orientale: la difficile controffensiva di Kiev

Guerra in Ucraina: almeno 9 morti e 29 feriti nel raid russo a Kryvyj Rih, la città di Zelensky