EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Erdogan, "Kiev merita di entrare nella Nato"

Il presidente turco Erdogan e il suo omologo ucraino Zelensky
Il presidente turco Erdogan e il suo omologo ucraino Zelensky Diritti d'autore OZAN KOSE/AFP or licensors
Diritti d'autore OZAN KOSE/AFP or licensors
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Secondo il presidente turco, Kiev e Mosca dovrebbero tornare a sedersi alla tavola dei negoziati per trovare un accordo.

PUBBLICITÀ

"Kiev merita di aderire alla Nato". Così il presidente turco Erdogan ha accolto il suo omologo ucraino Volodymyr  Zelensky, in visita a Istanbul. Un sostegno importante per Kiev, che si trova in una fase particolarmente delicata della guerra: Zelensky si è detto "grato per il sostegno della Turchia all'integrità territoriale dell'Ucraina".

Secondo Erdogan, Kiev e Mosca dovrebbero però tornare ai negoziati di pace

Zelensky e Erdogan dovranno collaborare anche per prorogare l'accordo sui cereali, in scadenza il 17 luglio. Un accordo mediato dall'Onu e dalla Turchia e che permette a Kiev di esportare il grano che produce.

Putin in Turchia il mese prossimo

Temi che saranno all'ordine del giorno anche durante l'incontro tra il leader turco e il suo omologo russo, Vladimir Putin. Una visita programmata già per il mese di agosto: "Siamo in contatto con la Russia, il prossimo mese Putin visiterà la Turchia e avremo la possibilità di parlare faccia a faccia di tutto questo", ha dichiarato Erdogan.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il Parlamento turco voterà sull'adesione della Svezia alla Nato

Corea del Nord: Le immagini delle sfarzose celebrazioni per l'arrivo di Putin

Il segretario della Nato Stoltenberg incontra Biden alla Casa Bianca, colloquio su Ucraina e difesa