EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Gli Stati Uniti evitano il default, trovato un accordo sul debito

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden.
Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden. Diritti d'autore Susan Walsh/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Diritti d'autore Susan Walsh/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Di Euronews con Ansa
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Dopo settimane di negoziati, Repubblicani e Democratici hanno trovato un acccordo nella notte.

PUBBLICITÀ

Washington evita per un soffio il default, grazie all'accordo trovato nella notte tra sabato e domenica - e confermato durante la giornata - tra maggioranza e opposizione dopo settimane di negoziati tesissimi. Un accordo che secondo entrambe le parti sarà benefico per i cittadini americani.

Si tratta di un'"intesa di principio" che prevede l'innalzamento del tetto del debito per il prossimo biennio, in cambio di tagli al programma dell'amministrazione. L'accordo è  un punto di incontro tra Repubblicani e Democratici, ha ricordato Joe Biden: si tratta di "un compromesso e quindi non tutti otterranno quello che volevano", ha messo in guardia il presidente degli Stati Uniti. 

Ora l'accordo sarà sottoposto a votazione sia alla Camera dei rappresentanti che al Senato. "C'è ancora molto lavoro da fare ma voteremo l'intesa mercoledì", ha annunciato il repubblicano Kevin McCarthy, speaker della Camera. La scadenza per il voto è il 5 giugno. 

Si evita così quello che sarebbe stato il primo default della storia degli Stati Uniti. Secondo il Segretario al Tesoro americano Janet Yellen il Paese sarebbe rimasto a corto di liquidità già nei primi giorni del mese di giugno.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, passa anche al Senato la legge per alzare il tetto del debito. Biden: "Grande vittoria"

Usa, la Camera approva la legge sul tetto del debito. Ora tocca al Senato

Usa, studenti meno indebitati grazie al condono dell'amministrazione Biden