Guerini, non derubricare l'uscita di Borghi dal Pd

Sbagliato drammatizzare ma anche limitarsi a un'alzata di spalla
Sbagliato drammatizzare ma anche limitarsi a un'alzata di spalla
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 26 APR - "Rispetto la scelta di Enrico Borghi ma non la condivido. Sono sempre stato contrario all'idea di risolvere i problemi politici con le scissioni e infatti mi sono sempre impegnato in passato per evitarle. Dopo di che non bisogna né drammatizzare l'uscita di Borghi, ma neanche derubricarla e risolverla con un'alzata di spalle". Così Lorenzo Guerini, conversando con i cronisti in Transatlantico a Montecitorio, ha commentato l'abbandono del Pd da parte di Enrico Borghi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Commissione Ue: Pieper rinuncia, ombre su von der Leyen a pochi mesi dalle elezioni

Quali sono le missioni italiane in Medio Oriente, Tajani: "Lavoriamo per la pace"

Incontro tra Scholz e Xi Jinping in Cina, focus sulla pace in Ucraina: i 4 punti del leader cinese