Ucraina, le Forze russe si preparano in vista di una controffensiva

Screengrab
Screengrab Diritti d'autore from Euronews video
Diritti d'autore from Euronews video
Di Redazione italiana
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Le Forze russe hanno minato la riva orientale del fiume Dnipro nella regione di Kherson, in preparazione di una possibile controffensiva ucraina

PUBBLICITÀ

Funzionari ucraini hanno riferito che le Forze russe continuano i preparativi difensivi nell'Ucraina meridionale.

L'ufficio stampa di coordinamento congiunto ucraino delle Forze meridionali, Nataliya Humenyuk, ha dichiarato che le Forze russe hanno minato la riva orientale del fiume Dnipro nella regione di Kherson, in preparazione di una possibile controffensiva ucraina.

Alcuni funzionari dell'occupazione russa e milblogger hanno diffusamente parlato di una potenziale controffensiva ucraina.

Fonti russe, che in precedenza avevano avvertito di una possibile controffensiva ucraina nella regione di Zaporizhzhia, ora dicono che le Forze ucraine potrebbero condurre una controffensiva nella regione di Kherson.

Il capo dell'occupazione della regione di Kherson, Vladimir Saldo, ha affermato che le Forze ucraine hanno concentrato militari nella regione di Kherson e hanno mostrato la volontà di attraversare il fiume Dnipro.

Saldo ha anche emesso l'ordine di sequestrare barche nella regione a proprietari civili "per le necessità dell'Esercito russo".

I milblogger russi hanno approfondito le affermazioni di Saldo, valutando che le Forze ucraine si starebbero preparando ad oltrepassare il Dnipro.

L'affermazione di Saldo coincide con la recente visita del presidente russo alle retrovie russe, sull'Arabat Spit nella regione di Kherson - almeno 130 km dalla linea del fronte più vicina - per controllare i preparativi ad una possibile controffensiva ucraina.

L'ISW afferma che in precedenza i milblogger russi ritenevano che le Forze ucraine si sarebbero radunate per una controffensiva nella regione di Zaporizhzhizia, avvertendo di controffensive imminenti sin dall'ottobre 2022.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina: infuria la battaglia a Bakhmut

Ucraina, almeno un terzo del Paese è minato: metti un piede in fallo e muori

Ucraina, attacco russo a Dnipro: 8 morti, primo sì da Camera Usa per aiuti a Kiev, Israele e Taiwan