EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Senso unico sul sentiero più affollato delle Cinque Terre

Annunciato dopo sovraffollamento di Pasqua, oggi definite regole
Annunciato dopo sovraffollamento di Pasqua, oggi definite regole
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GENOVA, 18 APR - Sentiero Verde Azzurro a senso unico, ma solo sulla fascia oraria centrale della giornata alle Cinque Terre (La Spezia). Durante il ponte della Festa della Liberazione, tra il 22 e il 25 aprile, il percorso avrà un ingresso esclusivo da Monterosso con direzione Vernazza (La Spezia). La misura verrà applicata tra le ore 10 e le ore 14, la più affollata. Lo ha stabilito oggi, dopo l'annuncio dei giorni scorsi, il Parco Nazionale delle Cinque Terre che ha definito tutte le misure sperimentali per la gestione dei flussi sui percorsi a picco sul mare, dopo il pienone registrato nel fine settimana di Pasqua. Il sentiero tra Monterosso e Vernazza, circa 4 chilometri, resta il più frequentato in attesa della riapertura di Via dell'Amore. Quest'oggi sono state definite le modalità di coordinamento e di controllo nei flussi sul territorio del Parco Nazionale, a un tavolo cui sono stati convocati dalla presidente Donatella Bianchi carabinieri forestali, guardie ecologiche volontarie, Cai, soccorso alpino e Consorzio Ati 5 Terre. Le misure verranno adottate in previsione dell'alta affluenza. Su tutti i sentieri, e in particolare sul tratto tra Monterosso e Vernazza, saranno presenti operatori che controlleranno gli accessi, il tempo reale dei passaggi, eventuali rituazioni di emergenza. Particolare attenzione anche alle calzature e all'abbigliamento degli escursionisti. Il primo controllo in ingresso al sentiero Verde Azzurro avverrà a Monterosso, con due presidi, uno nel centro storico e l'altro in località Corone. A Vernazza i presidi saranno sui tre punti di accesso al sentiero. Previsto anche un rafforzamento del presidio informativo del Parco per assistere e orientare gli ospiti verso diversi itinerari escursionistici. Tutti gli altri 130 km di sentieri del Parco resteranno aperti a doppio senso. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni europee: come si svolgerà il dibattito in Eurovisione tra i candidati principali

Dopo Spagna e Irlanda la maggioranza dell'Ue è destinata a riconoscere la Palestina?

"Stato di Palestina unica via per la pace" dice il primo ministro dell'Irlanda Harris a Euronews