EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Chasiv Yar, la città ucraina distrutta dalla guerra

La città distrutta dalla guerra
La città distrutta dalla guerra Diritti d'autore AP Photo
Diritti d'autore AP Photo
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La resistenza continua: il primo ministro di Kiev vola in Canada, dove ottiene nuovi aiuti militari

PUBBLICITÀ

Continuanuo giorno e notte gli scontri tra militari russi e ucraini. A Chasiv Yar, a 10 chilometri da Bakhmut, la città completamente distrutta è abitata da fantasmi, circondata su tre lati dall'esercito invasore: è stata evacuata, i pochi residenti rimasti vivono sotto i proiettili, tra le macerie. Fra loro c'èOleg, 67enne di origine russa, che racconta:  "Voglio solo trascorrere serenamente gli anni che mi restano da pensionato. Sono lontano dalla politica, non me ne sono mai interessato. E ora non posso neanche guardare le notizie, tv e radio non funzionano".

Nel suo ultimo discorso  il presidente  ucraino Volodymyr Zelensky ha spiegato che è il momento di non perdere di vista l'obiettivo, quindi la concentrazione.A tenere alta l'attenzione sul conflitto è anche il primo ministro Denys Shmyhalvolato in Canada, dove il collegaJustin Trudeau gliha promesso una nuova serie di aiuti militari poco dopo della firma di un accordo “per rafforzare la stabilità macro-finanziaria ed economica” del paese. Il Canada è così l'ultimo alleato di Kiev.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

A Bruxelles una mostra per gli ucraini intrappolati nei territori occupati

Il video della decapitazione di un soldato ucraino scatena l'indignazione

L'Ucraina non chiederà sconti sugli impegni per l'ingresso nell'Ue, secondo la negoziatrice