EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Marsiglia: ritrovati 5 corpi tra le macerie del palazzo crollato

Esplosione a Marsiglia
Esplosione a Marsiglia Diritti d'autore Bishr El Touni/AP
Diritti d'autore Bishr El Touni/AP
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

A 24 ore dall'esplosione che ha fatto crollare un palazzo a Marsiglia, i soccorritori continuano le ricerche dei presunti dispersi

PUBBLICITÀ

Continuano le ricerche dei soccorritori dopo l'esplosione che fatto crollare un edificio di quattro piani a Marsiglia.

Le squadre di ricerca hanno trovato tra le macerie 5 corpi, su 8 persone presunte disperse. L'esplosione, "estremamente violenta" ha fatto crollare l'edificio che ospitava cinque appartamenti in una zona del centro città. 

I due palazzi adiacenti sono stati gravemente danneggiati, ma tutti i loro inquilini sono riusciti a fuggire o a essere salvati dai vigili del fuoco. 

I dispersi sono "persone anziane e una giovane coppia sulla trentina" ma non ci sarebbero bambini o minorenni. Circa 200 abitanti del quartiere, per un totale di 90 nuclei familiari, hanno dovuto essere evacuati e 50 hanno chiesto il ricollocamento d'urgenza.

Una persona che si pensava fosse dispersa in un edificio vicino a quello crollato domenica nel centro di Marsiglia si è "fatta avanti con i suoi parenti", ha dichiarato la Procura in un comunicato di lunedì.

"Questa nona persona non fa parte della lista delle persone irreperibili, a quota 6 in questo momento, due corpi sono stati scoperti durante la notte", sotto le macerie dell'edificio crollato al 17 di rue de Tivoli, nel cuore della città, ha detto il procuratore.

Benoît Payan, sindaco di Marsiglia, spiega che le operazioni di ricerca e soccorso continuano: "Se ci sono persone vive sotto le macerie, devono essere salvate a tutti i costi e questo deve essere fatto in modo chirurgico, se così si può dire. Quindi, pietra dopo pietra continuiamo questo lavoro, che proseguiremo per tutto il giorno. C'è ancora speranza e finché c'è speranza non ci fermeremo".

La causa dell'esplosione è ancora da determinare, ma gli investigatori stanno valutando la possibilità di una fuga di gas.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Marsiglia, continuano le ricerche tra le macerie del palazzo crollato

Crolla condominio di quattro piani in pieno centro a Marsiglia, molte persone mancano all'appello

A Marsiglia la guerra alla droga può essere vinta?