Dal 13 aprile al via i nuovi test per l'accesso a Medicina

Posso partecipare anche studenti superiori e sono ripetibili
Posso partecipare anche studenti superiori e sono ripetibili
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 04 APR - Sono in arrivo tra il 13 e il 22 aprile e poi successivamente tra il 15 e il 25 luglio i Tolc, i nuovi test per l'accesso ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico di Medicina e chirurgia, Odontoiatria e protesi dentaria e Medicina veterinaria in lingua italiana. Ai Tolc possono partecipare gli studenti iscritti all'ultimo o penultimo anno delle scuole secondarie superiori italiane o estere che consentono l'acquisizione di titolo idoneo all'accesso ai corsi universitari, oltre a tutti coloro che sono già in possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo grado. La prima finestra di iscrizioni si è chiusa ieri, alle 14 del 3 aprile e pare ci sia stato un boom di domande. Per i candidati sarà possibile tentare due volte il test scegliendo poi il punteggio migliore per entrare in graduatoria nella sede preferita. Potranno inserire la domanda con le proprie opzioni dal 31 luglio 2023 e fino al 24 agosto 2023, alle ore 15.00, attraverso il portale Cineca. La successiva pubblicazione della graduatoria nazionale avverrà il 5 settembre 2023, in anticipo rispetto agli anni precedenti, per favorire lo scorrimento della graduatoria nazionale e permettere il corretto avvio del nuovo anno accademico per il 2023-2024. Le domande del nuovo test medicina 2023, il Tolc-Med, saranno così suddivise: 7 quiz di comprensione del testo, conoscenze acquisite negli studi - 15 minuti; 15 quiz di biologia - 25 minuti; 15 quiz di chimica e fisica - 25 minuti; 13 quiz di matematica e ragionamento - 25 minuti. Il nuovo test medicina 2023 durerà 90 minuti. Da un'indagine condotta da Alpha Test che ha coinvolto oltre 1000 studenti che si stanno preparando per affrontare il nuovo test è emerso che il 94% degli intervistati lo proverà già durante la prima sessione di aprile e la novità maggiormente apprezzata, dal 71% degli aspiranti medici, risulta essere la possibilità di ripetere il test. Per il 68% degli aspiranti medici intervistati il Tolc med è considerato di gran lunga più importante della maturità. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: Berlino invia Patriot a Kiev, aumentano i bambini uccisi negli attacchi

Medio Oriente: Pasdaran sequestrano nave "legata a Israele"

Terrorismo: la Danimarca proroga i controlli al confine con la Germania