EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Fvg: affluenza alle ore 23 al 34,95%. In calo, Trieste ultima

Alle Regionali 2018 alle 23 fu di 49,65%, si votava in un giorno
Alle Regionali 2018 alle 23 fu di 49,65%, si votava in un giorno
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 03 APR - Alle 23, quando sono state esaminate 1351 sezioni su 1360, in Fvg hanno votato 387.762 elettori su 1.109.395 iscritti, pari al 34,95 per cento. Ovviamente, si vota per l'elezione del presidente della Regione e del Consiglio regionale. Il calo è sensibile se si raffronta con il dato di cinque anni fa, il 2018, quando alle 23 aveva votato il 49,65%; in quella tornata, però, si votava in un solo giorno. La percentuale più bassa si registra nella Circoscrizione Trieste dove sono 64.223 le persone che si sono recate alle urne su 211.162 iscritti, pari al 30,41 per cento. Al contrario, è nella Circoscrizione di Udine (dove peraltro si vota anche per il rinnovo del Consiglio comunale e dunque per il sindaco) che si verifica la percentuale più alta: 38,23 per cento, vale a dire 156.921 votanti su 410.423 iscritti. A seguire, nella Circoscrizione di Pordenone alle urne si sono presentati 100.129 votanti su 289.008 iscritti (312 sezioni su 319) pari al 34,64 per cento; nella Circoscrizione di Gorizia sono stati 39.799 i votanti su 117.975 iscritti (151 sezioni su 153) pari al 33,73 per cento. Infine, nella Circoscrizione di Tolmezzo i votanti sono stati 26.690 su 80.827 iscritti: 33,02 per cento. I dati sono forniti dal Servizio elettorale della Regione. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il proliferare di fake news in Slovacchia è un monito per l'Ue

Le notizie del giorno | 27 maggio - Pomeridiane

Meloni: no ad armi Nato all'Ucraina contro la Russia, sì ad alleanza con Popolari di von der Leyen