EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Dalla Lombardia video sui giorni della pandemia e del lockdown

Realizzato da Fondazione Fiera e Regione, ricordo e tributo
Realizzato da Fondazione Fiera e Regione, ricordo e tributo
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 20 MAR - A tre anni dal marzo 2020 Fondazione Fiera e Regione Lombardia hanno realizzato un video per dare voce a uomini e donne che hanno vissuto in prima persona quel periodo critico per la regione, la prima e la più colpita dal Covid in Italia. Visibile sulla pagina Fb di Fondazione Fiera e su Youtube (https://youtu.be/-w2U0ZWF3pM), il video vuole ricordare il grande impegno e la notevole dedizione con cui uomini e donne hanno affrontato la pandemia sia nelle sue fasi iniziali, sia durante la seconda ondata. A raccontare le proprie storie 11 tra medici, infermieri, operatori sanitari e pazienti. In una ventina di minuti c'è tutto: la solitudine dei malati, la professionalità e l'abnegazione del personale sanitario, lo smarrimento iniziale e la capacità di reagire di fronte ad un evento imprevisto e devastante come la pandemia. Ma c'è anche il racconto del controllore donna abituata al caos di stazione e treni e che si trova a viaggiare con pochi passeggeri, tutti spaventati, ognuno tendendosi a distanza dagli altri. Un video che vuole quindi essere un tributo a chi ha affrontato quella fase sulla propria pelle e un modo per ricordare anche chi, purtroppo, non ce l'ha fatta, ma mettendo soprattutto in risalto le reazioni di profonda umanità dei singoli messi di fronte ad un evento enorme. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, inaugurato il museo di Banksy a New York: la più grande collezione di murales dell'artista

L'Estonia teme operazioni ibride russe: in aumento i casi di spionaggio e guerra elettronica

Georgia: la Commissione di Venezia boccia la legge russa, minaccia la libertà di espressione