Malan (Fdi), bambini non sono merce che si acquista

Capogruppo FdI, è materia che riguarda i singoli Stati non l'Ue
Capogruppo FdI, è materia che riguarda i singoli Stati non l'Ue
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 14 MAR - "L'Unione Europea ci chiederebbe obbligatoriamente di registrare in Italia i cosiddetti figli di due padri o di due madri solo perché sono stati registrati all'estero. Noi riteniamo che questa sia una materia che riguarda gli Stati membri, in questo caso l'Italia, e deve essere regolata da proprie leggi. Perché altrimenti succede che anche le coppie italiane, magari avvalendosi della schiavitù delle donne attraverso l'utero in affitto - per cui i bambini diventano merce che si acquista e le donne strumenti da affittare - andrebbero all'estero per prenderli e poi portarli in Italia. E noi ci opponiamo a questo". Lo afferma Lucio Malan, capogruppo di Fdi al Senato ad Agorà su Rai Tre. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Difesa: al via l'esercitazione Nato Dynamic Manta, sette sommergibili nel Mediterraneo

Guerra in Ucraina: Zelensky, il 2024 sarà l'anno della svolta

Le notizie del giorno | 26 febbraio - Mattino